rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Super griffato, non aveva tolto le placche antitaccheggio: vede la polizia e se la dà a gambe, fermato e denunciato

Protagonista è un 25enne, aveva con sé anche marijuana

Camminava per le strade di Rifredi, ieri sera dopo mezzanotte, griffato di tutto punto: cappotto e tuta di Armani fiammante in bella vista. Alcuni agenti della polizia hanno però notato un particolare stonato: dalla felpa e dai pantaloni saltavano fuori, in bella vista, le placche antitaccheggio ancora attaccate, oltre ai cartellini con i relativi prezzi dei due costosi capi d'abbigliamento.

Gli agenti delle volanti si sono subito avvicinati per le verifiche del caso, ma il giovane, risultato poi essere un 25enne di origini peruviane, ha allungato frettolosamente il passo, cercando di dileguarsi. I poliziotti, dopo un breve inseguimento a piedi, lo hanno fermato in via Vittorio Emanuele II, trovandogli addosso qualche centinaio di euro in banconote di piccolo taglio e 6 dosi di marijuana, quest'ultime, secondo una prima ipotesi investigativa, pronte per essere smerciate. La droga, così come la tuta - apparsa subito verosimilmente rubata - sono state sequestrate. Il giovane è stato denunciato per ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super griffato, non aveva tolto le placche antitaccheggio: vede la polizia e se la dà a gambe, fermato e denunciato

FirenzeToday è in caricamento