Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Torna il Calcio storico: in campo Azzurri contro Verdi, per la prima volta in diretta mondiale

Sabato 11 settembre, dopo lo stop imposto dal Covid, si gioca il torneo 2021. Niente pubblico e partita secca, perché Bianchi e Rossi hanno scelto di non giocare

Foto d'archivio

Il Calcio Storico riparte. In una data anomala, ma riparte. Non come al solito in giugno, con la finale per San Giovanni, patrono della città, il 24 giugno. Ma sabato prossimo, 11 settembre, a partire dalle 16 in piazza Santa Croce, si disputerà la finale del Torneo 2021, la sfida tra Azzurri di Santa Croce e Verdi di San Giovanni che, per la prima volta, sarà trasmessa in diretta in tutto il mondo, in streaming e in televisione. Rossi e Bianchi hanno invece deciso di non scendere in campo, per difficoltà legate alla pandemia.

Il torneo di quest’anno tra Azzurri e Verdi sarà dedicata a due persone molto amate dal Calcio storico Fiorentino. Sarà Magnifico Messere Uberto Bini, scomparso il 10 gennaio 2020, che era presidente dell’associazione 50 Minuti e la moglie, Dina Berti, sarà la “Leggiadra Madonna”.

Magnifico Messere sarà anche Gigi Vitali, scomparso il 27 giugno di quest’anno, per oltre 30 anni capogruppo dei Bandierai degli Uffizi. Sarà presente in piazza Santa Croce Fabrizio Vitali, a sua volta bandieraio e allenatore delle “Zanzare”, i giovani bandierai, che rappresenterà il padre.

Le norme per il contrasto al Covid hanno comportato quest’anno delle novità. Innanzi tutto, la partita di sabato si svolgerà a porte chiuse, senza pubblico, e tutta l’area di Santa Croce sarà delimitata da un doppio anello di controlli. La zona sarà interdetta a tutti e l’invito è di seguire la partita in televisione. "Ai fiorentini dico: non venite in piazza Santa Croce, perché accedere non sarà possibile", l'appello del presidente del Calcio storico Michele Pierguidi. In piazza solo il sabbione, nessuna tribuna dunque.

Il Corteo della Repubblica Fiorentina, che tradizionalmente precede la partita con una parata di oltre 500 personaggi storici in costume rinascimentale, per il rispetto del distanziamento ed evitare assembramenti sarà ridotto a circa 300 persone, tutte con Green Pass, ma garantendo comunque la presenza di tutti i gruppi che lo compongono.

Il Corteo non sfilerà per le strade del centro ma si schiererà nella piazza partendo da via Magliabechi; dopo l’esibizione dei Musici e dei Bandierai degli Uffizi e il “Comando alla Voce”, il Corteo lascerà il terreno di gioco per schierarsi intorno al campo su tutta la piazza. Saranno loro a formare la cornice di pubblico intorno a piazza Santa Croce.

L’orario di inizio dello schieramento del Corteo della Repubblica Fiorentina sarà alle ore 16. L’inizio della partita è previsto alle ore 17.

“Dobbiamo ringraziare Synlab, sponsor tecnico del Calcio Storico, con cui fin dallo scorso marzo abbiamo lavorato per predisporre i protocolli sanitari che consentissero la manifestazione – ha aggiunto Pierguidi –. Anche se oggi le condizioni sono migliori della scorsa primavera, Synlab ha predisposto comunque uno stretto controllo sui calcianti e su quanti saranno in campo con i Colori tale da permetterci di assicurare che tutti quelli che giocheranno saranno negativi”. Nell’ambito della sponsorizzazione Synlab ha offerto, e curerà, anche il servizio di antidoping.

"L’assenza del pubblico in piazza è stata la rinuncia più difficile da accettare, ma quest’anno non c’era altro modo di giocare. E chi ama la manifestazione potrà vederlo in televisione o via internet come non lo ha mai visto prima: l'assenza delle tribune ci consentirà di offrire riprese innovative, con un maggior numero di telecamere e di altissima qualità. Sarà anche la prima volta che il Calcio Storico viene trasmesso in diretta in tutto il mondo grazie a Indiana Production, che ha vinto il bando per i diritti televisivi a livello nazionale e internazionale”.

La partita sarà trasmessa in diretta su internet, in abbonamento e pay per view da Eleven Sports e da Livenow Italia. Nel resto del mondo sarà disponibile, con commento e cronaca in inglese, sempre sulla piattaforma Livenow.

La partita, in diretta o differita, sarà anche distribuita dalla piattaforma Future Renissance in Regno Unito, Australia e Arabia Saudita.

Un secondo bando per i diritti televisivi a livello locale è stato vinto da Toscana Tv e Tele Iride, le due emittenti fiorentine trasmetteranno, in diretta e in chiaro, quindi gratuitamente, la partita, con una telecronaca dedicata, su tutto il territorio della Toscana.

Il Torneo 2021 è a tutti gli effetti un torneo ufficiale del Calcio Storico Fiorentino. Il Palio di quest’anno è stato dipinto dall'artista Enrico Bandelli, del Gruppo Donatello di Firenze, e messo sulla stoffa dall’artigiano Gianluca Briccolani della Tappezzeria Fiorentina. L’organizzazione del Torneo si avvale della collaborazione di Unicoop Firenze, da anni tradizionale partner della manifestazione.

“Quest’anno c’è una novità straordinaria frutto del grande lavoro e impegno di squadra - ha detto il sindaco Dario Nardella –: per la prima volta nella storia, il nostro Calcio storico sarà visibile in mondovisione. Da anni cercavamo di proiettare il Calcio storico a livelli internazionali, ci siamo riusciti e siamo impazienti di vedere la reazione del pubblico”. (Sotto, la presentazione di questa mattina in Palazzo Vecchio)

Calcio storico presentazione edizione 2021-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Calcio storico: in campo Azzurri contro Verdi, per la prima volta in diretta mondiale

FirenzeToday è in caricamento