Cronaca Empoli

Stalking: insegue e perseguita la ex moglie nascosta in una casa protetta, arrestato

Anche fuori dalla caserma dei carabinieri dove era appena andata a fare una denuncia

Un 49enne di origini campane è stato arrestato dai carabinieri di Empoli per aver perseguitato la ex moglie.

Secondo quanto appreso, la donna subiva da tempo situazioni del genere e maltrattamenti. La signora si trova da tempo in una casa protetta ma ha incrociato l'ex marito sulla strada mentre stava andando a lavoro con la sua auto. Una volta ferma al semaforo, il 49enne ha preso a calci e pugni il veicolo.

L'ex moglie è subito corsa dai carabinieri per denunciare quanto le era appena successo. L'ex marito, non contento, l'ha attesa fuori dalla caserma dei militari, e, in sella a una bicicletta, ha continuato a colpire il veicolo con calci e pugni, offendendo l'ex moglie.

I carabinieri sono intervenuti e, dopo un breve inseguimento, hanno fermato il 49enne arrestandolo. 

Adesso l'uomo si trova nel carcere di Sollicciano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking: insegue e perseguita la ex moglie nascosta in una casa protetta, arrestato

FirenzeToday è in caricamento