rotate-mobile
Cronaca Isolotto

Anziana derubata da finto tecnico del Comune 

Portati via monili in oro e preziosi per migliaia di euro 

Nei giorni scorsi una donna di 87 anni è stata derubata da un uomo che si è spacciato per un tecnico dell’acqua incaricato dal Comune per effettuare dei test alle tubatura. 

Per convincere la pensionata, l’uomo ha telefonato anche a un complice che si è poi spacciato per un impiegato di un ufficio tecnico del Comune. 

L’uomo ha raccontato alla donna di dover eseguire dei test sulle tubature utilizzando però dei gas tossici. Motivo per cui ha consigliato alla donna di raccogliere banconote, ori e preziosi all’interno del frigorifero, in modo che non si potessero contaminare. Poi ha fatto aprire tutti i rubinetti dell’abitazione. 

Con una scusa ha allontanato l’anziana per qualche secondo, tempo che è bastato per raccogliere il pacchetto con gli averi della donna e allontanarsi con un bottino da migliaia di euro. 

L’anziana ha poi telefonato al 112. Sul posto, all'Isolotto, è poi intervenuta la polizia con la sezione scientifica.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana derubata da finto tecnico del Comune 

FirenzeToday è in caricamento