rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Volley

Cev Cup, per la Savino Del Bene Scandicci appuntamento con la storia: domani la finale di andata con l'Alba Blaj

Le biancoblù, favorite d'obbligo dopo aver eliminato le fortissime turche del THY, scendono in campo per il primo round e cercheranno di chiudere la pratica già in Romania. Barbolini: "Attenzione a non concedere nulla"

E' arrivata la settimana più diffiicile ma non per questa più bella e stimolante. Sabato prossimo la Savino Del Bene Scandicci dispiuterà un'importantissimo derby cittadino contro Il Bisonte Firenze che metterà in palio il secondo posto, ma questo appuntamento sarà preceduto da una vetrina non meno importante.

Domani alle ore 18 ora italiana (le 19 locali) le biancoblù saranno impegnate nella finale di andata di Cev Cup sul taraflex dell'Alba Blaj, formazione ostica che in passato si è fatta rispettare in campo europeo. Il pronostico è tutto dalla parte della squadra italiana, che ha eliminato nel turno precedente l'avversario potenzialmente più insidioso, il THY Istanbul, ma non per questo andrà preso sottogamba l'impegno. Si giocherà nell'ottica del doppio confronto e sarà fondamentale un approccio corretto e cercare dunque di chiudere il discorso già in quel di Tirgu Mures. Zhu Ting e compagne saranno dunque chiamate a far vedere da subito chi sono in modo tale che il ritorno a Palazzo Wanny del 12 aprile si trasformi in una passerella festosa.

Non ci sono precedenti tra le due formazioni ma un'ex sì, vale a dire Bojana Milenkovi?, schiacciatrice serba classe 1997, che ha indossato la maglia della Savino Del Bene Volley dal giugno 2018 al gennaio 2020.

LA VIGILIA DEL COACH - Così Massimo Barbolini alla vigilia di un appuntamento che potrebbe permettere di scrivere un'altra bellissima pagina di storia personale e di squadra: "L’Alba Blaj è una squadra per più di metà composta da atlete straniere. Sono una società con grande esperienza europea: nel 2018 sono arrivati fino alla finale di CEV Champions League e qualche anno fa hanno giocato anche la finale di CEV Cup, per cui è una squadra che è abituata ad arrivare a questi appuntamenti. Penso che sarà un impegno difficile, soprattutto sulle due partite dovremo stare molto attenti. Dovremo fare attenzione a non concedere niente, del resto in questo torneo abbiamo imparato che, tra sfide d’andata e di ritorno, non si deve lasciare un punto o un set per strada, perchè possono risultare determinante per il risultato finale. Sono sicuro che approcceremo la gara con questa consapevolezza, sapendo che sarà una sfida difficile. Loro soprattutto in casa giocano molto bene e che ha messo in difficoltà tante rivali. Siamo pronti per affrontare una partita complicata". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cev Cup, per la Savino Del Bene Scandicci appuntamento con la storia: domani la finale di andata con l'Alba Blaj

FirenzeToday è in caricamento