rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Volley

Champions, c'è ancora l'Eczacibasi sulla strada della Savino Del Bene Scandicci

Domani ad Istanbul match di andata dei quarti di finale contro le campionesse mondiali. Ci si attende due partite diverse rispetto alla fase a gironi

Archiviata l'amara parentesi di Coppa Italia la Savino Del Bene Scandicci è pronta a rituffarsi nel palcoscenico europeo. Va in scena domani alle 17 ora italiana il match di andata dei quarti di Champions League tra l'Eczacibasi e la squadra biancoblù, che si ritrovano contro dopo il doppio confronto della fase a gironi. 

Le due compagini dunque si conoscono bene, anche se è facile immaginare che saranno partite molto diverse rispetto a quelle di pochi mesi fa. Antropova e compagne dunque dovranno mettere in mostra, contro le campionesse mondiali, il meglio del loro repertorio, ma l'aria europea in passato ha fatto bene alle scandiccesi e questo non può che essere di buon auspicio.

Si gioca al Burhan Felek Voleybol Salonu, un'arena da 7000 posti. La speranza è quella di bissare il risultato di qualche settimana fa per poi giocarsi il ritorno a Firenze (28 febbraio) con una marcia in più. Ma sarà tutt'altro che facile...

Precedenti ed ex

Due sono i confronti giocati: il bilancio, fatto assai incoraggiante, parla di altrettante vittorie della Savino Del Bene, tutte da tre punti.

Abbastsnza nutrita la pattuglia delle giocatrici che hanno vestito entrambe le maglie:

Alexa Gray, schiacciatrice canadese classe '94, che ha giocato con la Savino Del Bene Volley nella seconda metà della stagione 2019-2020.

Jovana Stevanovic, centrale serba classe '92, che ha militato per due stagioni nella Savino Del Bene Volley (2018-2020).

Maja Ognjenovic, palleggiatrice serba classe 1984, che ha giocato con la maglia della formazione turca in tre momenti distinti della sua carriera. Dopo la prima stagione nel 2009-2010, Maja ha giocato con l'Eczacıbaşı per altre quattro annate: dal 2016 al 2018 e poi successivamente dal 2021 al 2023. La palleggiatrice serba ha ottenuto grandi successi con la società turca, conquistando tra le altre cose un Campionato mondiale per club e due CEV Cup.

La probabile formazione avversaria

L'Eczacıbaşı scenderà in campo con Sahin come palleggiatrice, Boskovic nel ruolo di opposto, con Jack-Kisal e Stevanovic a comporre il tandem di centrali, Baladin e Gray in banda e Akoz come libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions, c'è ancora l'Eczacibasi sulla strada della Savino Del Bene Scandicci

FirenzeToday è in caricamento