Fiorentina, addio a Mario Maraschi: fu il centravanti del secondo Scudetto viola

L'ex attaccante dei toscani si è spento all'età di 81 anni nella sua casa in provincia di Vicenza. Contribuì in maniera decisiva alla conquista del secondo titolo viola nel 1968-69

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Mario Maraschi, ex attaccante che nel 1968-69 conquistò lo Scudetto con la maglia della Fiorentina. 

Uno dei protagonisti del secondo titolo italiano dei viola è venuto a mancare lo scorso 3 dicembre nella sua casa di Arcugnano, in provincia di Vicenza all'età di 81 anni. Originario di Lodi, classe 1939, approdò in Serie A nel 1960 al Milan per poi vestire la maglia del Vicenza e arrivare alla Fiorentina nel 1967. Con i gigliati mise a segno 12 reti della prima stagione, e 14 l'anno successivo in cui arrivò lo Scudetto, segnando un gol storico in casa della Juventus nella vittoria decisiva per la conquista del titolo.

Anche la società viola ha voluto commemorarne la scomparsa: "La Fiorentina piange la scomparsa di Mario Maraschi e si stringe attorno ai suoi familiari in questo momento di profondo dolore. Iindimenticabile protagonista nella vittoria del secondo scudetto gigliato, con i viola ha totalizzato 79 presenze e 31 reti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento