rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Calcio

Lecce-Fiorentina 1-1: Kouamé replica a Ceesay, pari al Via del Mare

Pareggio che non muove la classifica sul campo dei salentini: vantaggio giallorosso nel finale di primo tempo, pari viola a inizio ripresa. La Fiorentina sale a 10 punti in classifica ma resta al tredicesimo posto distante dai piazzamenti europei

La Fiorentina non è riuscita ad andare oltre il pari nel posticipo della 10ª giornata di Serie A sul campo del Lecce, terminato sul punteggio di 1-1. Alla rete di Ceesay sul finire del primo tempo ha risposto Kouamé nei primi minuti della ripresa.

Risultato che tutto sommato rispecchia quanto visto in campo: meglio i pugliesi nei primi 45', più qualità e intensità da parte dei gigliati nella ripresa in cui è arrivato il pari e dove non sono mancate le occasioni per provare a portare a casa l'intera posta in palio.

Ancora a secco di vittorie esterne la squadra di Vincenzo Italiano, che perlomeno è tornata a punti dopo due giornate a bocca asciutta. Con questo risultato i gigliati si portano a 10 punti ma restano al tredicesimo posto in classifica, distanti 11 punti dal settimo posto primo piazzamento utile per l'Europa. Il ritorno in campo è previsto venerdì 22 ottobre alle 20:45 nella difficile sfida al Franchi contro l'Inter.

Lecce-Fiorentina: la cronaca

Il match inizia con 5' di ritardo per il lancio di fumogeni in campo. Diradata la coltre di fumo, Massimi dà il via alle ostilità. Primo tiro del match per il Lecce con Banda, conclusione centrale parata da Terracciano. Al 7' si ferma Jovic per un problema muscolare: dentro Cabral. Di Mandragora la prima conclusione in porta dei viola, attenta la risposta del portiere giallorosso Falcone. Pericoloso anche il Lecce con un colpo di testa di Ceesay che finisce fuori di poco alla sinistra di Terracciano. Buon momento dei padroni di casa che si rendono pericolosi anche con un'iniziativa di Strefezza, il cui destro si perde largo alla destra di Terracciano. Nonostante l'intraprendenza dei giallorossi, la Fiorentina sblocca il risultato al 38' con un colpo di testa in tuffo di Cabral, bravo ad apprfittare di un pasticcio della difesa salentina, l'arbitro però annulla per fuorigioco di rientro di Bonaventura. Regolare, invece, il gol del Lecce al 42': numero di Joan González sulla fascia sinistra e palla in mezzo per l'accorrente Ceesay che di prima intenzione batte Terracciano. Altro gol giustamente annullato a Cabral al 45', il pallone servito da Barak era uscito di poco, ma a sufficienza per invalidare il gesto del brasiliano. Squadre al riposo sull'1-0 per il Lecce.

Nessun cambio dopo l'intervallo e ripresa che si apre con il pari quasi immediato della Fiorentina. Cross di Cabral dal limite dell'area, incornata di Kouamé imparabile per Falcone. Prova a reagire al 52' la squadra di Baroni: Strefezza sgasa sulla fascia destra e fa partire un traversone per la testa di Ceesay che di poco non inquadra la porta. Doppio cambio per i viola: dentro Duncan e Milenkovic per Mandragora e Igor. Proteste dei toscani al 60': Umtiti commette fallo su Kouamé che sembrava poter andare in porta, Massimi però tira fuori soltanto il giallo. Ottima opportunità creata da Martinez Quarta con un destro da media distanza, pallone indirizzato all'incrocio ma Falcone si rifugia in corner. A 10' dal 90' sussulto di Nico González, autore di una conclusione mancino di prima intenzione che Falcone mette in corner in due tempi. All'83' dentro Ikoné per Kouamé. Preme la Fiorentina con il francese appena entrato ad apportare vivacità alla manovra offensiva: provvidenziale il salvataggio in corner di Baschirotto a evitare la deviazione sotto misura di Milenkovic. Durante i 5' di recupero espulso Gallo per doppia ammonizione.

Serie A | Lecce-Fiorentina: la video sintesi della partita

Lecce-Fiorentina 1-1: il tabellino

LECCE (4-3-3): Falcone; Baschirotto, Pongracic, Umtiti (90' Gendrey), Gallo; Askildsen (69' Bistrovic), Blin, J. González (90' Helgason); Strefezza (90' Oudin), Ceesay, Banda (74' Di Francesco). A disp.: Brancolini, Cetin, Colombo, Dermaku, Listkowski, Pezzella, Rodriguez, Tuia, Voelkerling Persson. All. Baroni

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodô, Martinez Quarta, Igor (59' Milenkovic), Biraghi; Bonaventura, Mandragora (59' Duncan), Barak; N. González, Jovic (7' Cabral), Kouamé (83' Ikoné). A disp.: Cerofolini, Terzic, Venuti, Zurkowski, Bianco, Saponara. All. Italiano

Arbitro: Massimi di Termoli
Assistenti: Vivenzi – Ranghetti  
IV: Doveri
VAR: Guida
AVAR: Tegoni

Marcatori: 43' Ceesay (L), Kouamé (F)
Note - ammoniti Mandragora (F), Kouamé (F), Blin (L), Terracciano (F), Strefezza (L), Umtiti (L), Martinez Quarta (F), Gallo (L). Espulso Gallo per doppia ammonizione. Recupero: 2' pt, 5' st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Fiorentina 1-1: Kouamé replica a Ceesay, pari al Via del Mare

FirenzeToday è in caricamento