Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Un ottimo Empoli Ladies non basta contro la Juventus: azzurre sconfitte 1-0 a Torino

La formazione di mister Ulderici esce a testa alta dalla trasferta di Torino, giocando una gara di coraggio e attenzione, mettendo in difficoltà le bianconere per quasi tutta la partita, che trovano il gol della vittoria al 71', con la testata vincente di Girelli.

L'Empoli Ladies di mister Ulderici cade in casa della Juventus, al ritorno in campo dopo la pausa per le nazionali. Il tecnico piemontese aveva detto alla vigilia della gara che quella contro le bianconere poteva essere la partita giusta per crescere, e di fatto non si è sbagliato. Le azzurre viste nella trasferta di Torino sono sembrate totalmente un'altra squadra rispetto alla sconfitta contro l'Inter, dove si è vista più attenzione e più determinazione, e nonostante anche oggi non sia arrivato un risultato positivo, la squadra può ritenersi molto soddisfatta per l'atteggiamento mostrato in campo, contro un avversario di alto livello. Per la Juventus quarta vittoria consecutiva e primo posto in classifica, in attesa delle altre partite. Rimane a un punto l'Empoli, che si porta a casa da Torino un'ottima prestazione, in vista della prossima sfida contro l'Hellas Verona,  di fatto uno scontro diretto per la salvezza. 

Juventus-Empoli, la cronaca

Tanto turnover per le bianconere, con Cernoia e Caruso che vanno in panchina e la capitana Gama indisponibile per un infortunio alla caviglia. Apporta cambiamenti anche Ulderici, che dopo il pesante ko contro l'Inter, butta dentro Bardin, Monterubbiano e Dompig. Si vede che la pausa ha fatto bene alle toscane, che partono con un atteggiamento diverso, più aggressivo, giocando con attenzione. Dopo appena tre minuti sono le ragazze di Ulderici a sfiorare il vantaggio, con Bragonzi che vede fuori dai pali Peyraud-Magnin e dalla distanza prova un mezzo pallonetto che per poco non beffa l'estremo difensore bianconero. Passato il quarto d'ora, la Juventus, entrata un po' timidamente in campo, prova ad alzare il ritmo e al 15' si fa vedere per la prima volta nei pressi dell'area empolese, con un traversone di Zamanian e la conclusione al volo di Pedersen che termina alto sopra la traversa. Al 18' ancora bianconere pericolose, punizione dalla destra di Boattin, col mancino la bianconera sfiora il palo. Viene fuori la Juve, che tre minuti più tardi si rende ancora pericolosa, stavolta con Bonfantini che calica potente sul primo palo, bravissima Cappelletti a deviare in corner. l'Empoli intimorito dalle iniziative delle padroni di casa, si schiaccia troppo nella sua metà campo, con la Juventus che chiudeil primo tempo in attacco, con un cross al 42' di Bonansea per Bonfantini, sul quale per un soffio non arriva Bonfantini.

Rientrate dallo spogliatoio, la Juventus continua nell'alzare il ritmo, in cerca del gol, ma l'Empoli è bravo e anche fortunato nel difendere lo 0-0. Al 49' Girelli colpisce il palo con un tiro a incrociare sul secondo palo, ma l'attaccante bianconera viene fermata per una posizione di fuorigioco. Due minuti più tardi si fa rivedere l'Empoli, con un'azione in contropiede che porta al tiro Prugna, che colpisce in pieno la traversa, facendo tremare non solo il legno ma anche la formazione di casa. Nonostante questa fiammata delle toscane, la Juve man mano che passano i minuti guadagna sempre di più il campo, dando la sensazione di poter trovare il gol da un momento all'altro. Al 54' l'Empoli sbaglia un disimpegno in difesa, regalando la palla a Bonansea, che da posizione defilata calcia in porta, brava Cappelletti a respingere in uscita bassa. Al 69' le ragazze di Montemurro colpiscono ancora un legno, ancora con Girelli, che stavolta in posizione regolare, salta più in alto di tutte su corner, scheggiando la traversa. Il muro dell'Empoli scricchiola e infatti al 71' la Juventus sblocca la partita, cross col contagiri di Rosucci per la solita testa di Girelli, la numero dieci stavolta prende bene la mira e buca Cappelletti per l'importantissimo gol dell'1-0. Nei minuti restanti la formazione bianconera è brava a gestire la sfera, l'Empoli non riesce a trovare la reazione giusta, arrivando così al triplice fischio, che decreta una vittoria sofferta ma tutto sommato meritata per le ragazze di Montemurro.

Juventus-Empoli Ladies, il tabellino

JUVENTUS 4-3-3 : Peyraud-Magnin; Lundorf, Lenzini, Salvai, Boattin; Rosucci, Pedersen, Zamanian (63' Caruso); Bonansea (80' Nilden), Girelli (80' Staskova), Bonfantini (63' Hurtig). A disp.: Aprile, Soggiu, Hyyrynen, Nilden, Cernoia, Giai, Caruso, Staskova, Hurtig. All.: Joe Montemurro.

EMPOLI 4-4-2: Capelletti; De Rita, Knol, Brscic, Mella; Bardin (80' Silvioni), Prugna (88' Tamborini), Bellucci, Monterubbiano (63' Cinotti); Dompig, Bragonzi. A disp.: Ciccioli, Binazzi, Nicolini, Cinotti, Morreali, Puntoni, Silvioni, Tamborini, Mendolicchio. All.: Fabio Ulderici.

ARBITRO: Costanza di Agrigento.

ASSISTENTI: Sicurello di Seregno e Caldirola di Milano.

IV: Pasculli di Como.

NOTE: Ammonite Monterubbiano e Zamanian.

RETI: 71' Girelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ottimo Empoli Ladies non basta contro la Juventus: azzurre sconfitte 1-0 a Torino

FirenzeToday è in caricamento