rotate-mobile
Calcio

Da Nardella alla Juventus, le reazioni per la morte di Joe Barone

Dalla politica al mondo del calcio: i messaggi di cordoglio per il dg viola

Dalla politica allo sport, fino alle centinaia di commenti sui social da parte dei tifosi. I messaggi di cordoglio per Joe Barone, scomparso a 57 anni per un infarto prima della gara contro l'Atalanta, fanno stringere il cuore per un dirigente che era la Fiorentina e che ha dato tutto per la causa viola. Uno dei primi a ricordare il direttore generale è stato Dario Nardella, che proprio con Joe Barone ha avuto diversi scontri e dibattiti sul tema stadio. "Siamo increduli e pieni di dolore - la nota di Palazzo Vecchio -. Porterò sempre con me il ricordo degli abbracci allo stadio ai gol della nostra amata squadra viola. Da domenica, dalla notizia del malore che ha colpito Joe Barone, siamo rimasti tutti col fiato sospeso, tra speranza e preoccupazione - continua il sindaco -. Ho sempre apprezzato la passione e l’impegno con cui Joe Barone ha guidato la ACF Fiorentina da direttore generale, sempre a viso aperto. Un combattente, fiero delle sue origini e innamorato di Firenze, sincero e schietto nel dire le cose, nei momenti belli come in quelli difficili. Insieme all’amministrazione comunale di Firenze, con la città che rappresentiamo, ci stringiamo alla famiglia Barone, alla moglie Camilla, ai figli, con un pensiero particolarmente affettuoso al nipotino Giuseppe Tommaso, di cui Joe mi parlava sempre con gli occhi pieni di luce e di gioia - conclude Nardella -. Ci uniamo nel dolore alla famiglia Commisso, ai tifosi viola e a tutta la società ACF Fiorentina, dirigenti, dipendenti e calciatori".

"La morte di Joe Barone ci addolora - scrive l'assesore Funaro -. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia e all'ACF Fiorentina. Sono vicina a tutto il mondo Viola". "La scomparsa di Joe Barone mi rattrista profondamente - commenta su Facebook Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana -. Ha dedicato tanta energia e passione per il calcio e per la Fiorentina. Un abbraccio forte alla sua famiglia e a tutti i tifosi viola". 

“Da domenica eravamo tutti con il fiato sospeso e speravamo in un epilogo diverso - dichiara il deputato dem Federico Gianassi -. Purtroppo il quadro drammatico ha prodotto l’esito più infausto. Piangiamo la morte di Joe Barone che in questi anni a Firenze ha dimostrato di essere un dirigente competente e appassionato, innamorato della Fiorentina, un grande lottatore, sempre in prima fila in ogni sfida.  Ci stringiamo forte intorno alla sua famiglia e alla nostra amata Fiorentina: la città piange con voi” dichiara il deputato dem Federico Gianassi".

Il lungo messaggio del sindaco Casini: "Un giorno tristissimo per tutti"

Con un lungo messaggio il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, ha voluto salutare Joe Barone, col quale ha condiviso "l'avventura" del Viola Park. "Oggi è un giorno tristissimo per la Fiorentina, per i suoi tifosi, per Firenze, per Bagno a Ripoli - scrive Casini -. Un giorno tristissimo per la famiglia Barone, per Camilla, i figli, il nipotino e i fratelli di Joe. Per Rocco e per la Famiglia Commisso. Per tutti gli amici, per il sottoscritto e per chi in questi quasi 5 anni da “fiorentino”, ha avuto un legame con Joe Barone. Per quanto mi riguarda, un legame molto stretto di amicizia e fiducia. Di sincera empatia.

"Non dimenticherò mai quella mattina di inizio luglio del 2019 - continua il sindaco -. Erano più o meno le 9 e mi squilló al telefono un numero anonimo. “Buongiorno Sindaco, sono Giuseppe”. “Giuseppe chi?”, chiesi io. “Giuseppe Barone….”. “Ah, Joe Barone!”. “Sindaco possiamo parlare di quell’idea di cui ci hai parlato…”. Da lì parte la nostra amicizia che insieme a Rocco e a tutti gli altri protagonisti ha portato a realizzare il Viola Park. La casa del popolo Viola come amava ripetere Joe. Perché Joe si era innamorato della Fiorentina e il suo intento, come per la società, è sempre stato quello e solo quello di far crescere il club e di portare la Fiorentina in alto dove si merita".

Il presidente FIFA Gianni Infantino: "Hai migliorato il mondo del calcio"

Anche Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha voluto ricordare il dirigente viola. Proprio durante l'inaugurazione del Viola Park Infantino aveva partecipato tramite un messaggio video per complimentarsi con la società per il lavoro fatto. "Mi porteró dentro quei meravigliosi sorrisi che mi hai regalato - scrive Infantino -. Eri orgoglioso del Viola Park, un centro sportivo bellissimo. Eri quasi commosso, quando parlavi della Fiorentina. Hai migliorato il mondo del calcio, che ti perde troppo presto. Domani avresti festeggiato il tuo 58esimo compleanno. Buon viaggio caro Joe, e un abbraccio forte a tutte le persone che ti hanno voluto bene".

Le reazioni dei club di Serie A

Non c'è club che in questo momento non stia mandando un messaggio di cordoglio e vicinanza per la tragedia che ha colpito la Fiorentina. "Siamo vicini alla famiglia Barone e a tutta la Fiorentina per la tragica scomparsa di Joe - scrive la Juventus". Anche l'Inter ha tweetato: "FC Internazionale Milano esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Joe Barone e si stringe attorno alla famiglia e alla Fiorentina". 

Anche il Milan si stringe al cordoglio per il direttore generale viola: "L'AC Milan esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Joe Barone. Le nostre più sentite condoglianze alla sua famiglia e alla Fiorentina". E quello del Bologna: "Il Presidente Joey Saputo, l’Amministratore Delegato Claudio Fenucci e tutto il Bologna FC 1909 partecipano al lutto dell’ACF Fiorentina ed esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa del Direttore Generale Joe Barone".

Anche la Lazio ha scritto sui social ha pubblicato un messaggio di cordoglio: "La S.S. Lazio partecipa commossa al dolore della famiglia di Joe Barone, Direttore Generale dell’ACF Fiorentina. Il Presidente Lotito, tutta la dirigenza e la squadra esprimono profondo cordoglio alle persone a lui care e al club gigliato".

Si aggiunge un tweet della Roma: "L’AS Roma si unisce al cordoglio per la tragica scomparsa di Joe Barone. I nostri pensieri sono rivolti ai suoi familiari e a tutta la Fiorentina".

Anche Dusan Vlahovic, ex viola oggi alla Juventus, ha voluto ricordare Joe Barone con un messaggio su Instagram: "Joe ci ha lasciati troppo presto ma quello che ha fatto vivrà per sempre. Grazie di tutto. Un pensiero alla famiglia e al popolo viola".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Nardella alla Juventus, le reazioni per la morte di Joe Barone

FirenzeToday è in caricamento