rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Fiorentina-Venezia 1-0: un gol di Torreira decide la sfida coi lagunari

Il quinto gol in campionato dell'uruguagio consegna tre punti importantissimi alla formazione gigliata che si porta momentanamente al sesto posto davanti alla Lazio e a -1 dalla Roma

Terzo successo consecutivo per la Fiorentina che ha battuto 1-0 il Venezia nel match del 33° turno di Serie A. A decidere l'incontro il gol realizzato alla mezz'ora di gioco del primo tempo da Lucas Torreira, oggi rientro dopo un turno di squalifica.

Settimo ko consecutivo per i lagunari, che vedono la salvezza sempre più lontana. Può gioire, invece, Vincenzo Italiano: grazie a questa vittoria, infatti, la sua squadra si porta momentaneamente al sesto posto con 56 punti, davanti alla Lazio e a-1 dalla Roma, e il 27 aprile c'è da recuperare la partita con l'Udinese. La lotta per l'Europea, è pienamente aperta e la Fiorentina è pronta a un grande finale di stagione.

Fiorentina-Venezia: la cronaca

Al 7' primo tentativo della gara con Cabral che prova a coordinarsi in area dopo aver ricevuto il pallone da Ikoné, la mira però è imprecisa. Clamorosa occasione per la Fiorentina al 17': Torreira combina con Ikoné in area di rigore, il francese va al tiro di prima colpisce in pieno il palo. Nello sviluppo dell'azione ci prova anche Nico González ma il suo tiro viene respinto da Maenpaa. L’estremo difensore finlandese dei lagunari riesce a cavarsela alla grande anche sul tentativo a botta sicura di Cabral al 22'. Il brasiliano ci riprova un paio di minuti più tardi in acrobazia ma la sfera termina alta di poco sopra la traversa. La Fiorentina riesce a sbloccare il punteggio alla mezz'ora grazie al quinto gol stagionale di Lucas Torreira, che di tacco risolve una mischia creatasi nell'area veneta dopo un calcio piazzato di Biraghi. Ancora pericolosi i viola sugli sviluppi di un piazzato: questa volta è Igor a tentare la conclusione, Crnigoj devia in corner. Sull’azione d’angolo, Maleh prova il gol dell’ex ma il suo colpo di testa si perde alto. Nel finale di tempo ci prova Castrovilli con un colpo di testa, para senza affanni il portiere ospite.

Cambio durante l’intervallo per la formazione arancioneroverde: dentro Kiyine per Johnsen. La ripresa parte subito con un tiro di Venuti respinto in corner. Al 53’ prova a farsi vivo González ma il suo sinistro termina alto sopra la traversa.  Zanetti manda in campo Aramu per Tessmann al 56’, circa dieci minuti più tardi Italiano risponde inserendo Sottil per Ikoné e Duncan per Maleh. Check del VAR al 73’ per un possibile contatto su Kiyine nell’area gigliata, intervento giudicato non falloso. Altra sostituzione per Italiano al 77’: Castrovilli, acciaccato, lascia il posto ad Amrabat. Doppio cambio anche per i venti con Crnigoj e Okereke rimpiazzati da Fiordilino e Nsame. All’87’ si rivede Piatek, dentro nella Fiorentina al posto di Cabral. Nei 6' di recupero non succede nulla di rilievo, la Fiorentina vince ancora.

Fiorentina-Venezia 1-0: il tabellino

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli (77’ Amrabat), Torreira, Maleh (67’ Duncan); González, Cabral (87’ Piatek), Ikoné (67’ Sottil). A disp.: Dragowski, Rosati, Martinez Quarta, Callejón, Saponara, Terzic, Odriozola, Nastasic, Kokorin. All. Italiano.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj (78’ Fiordilino), Busio (88’ Peretz), Tessmann (56’ Aramu); Okereke (79’ Nsame), Henry, Johnsen (46’ Kiyine). A disp.: Bruno, Modolo, Nani, Svoboda, Lazar. All. Zanetti.

Arbitro: Abisso di Palermo
Assistenti: Raspollini - Affatato
IV: Ghersini
VAR: Mazzoleni
AVAR: Tolfo

Marcatori: 30' Torreira (F)
Note - ammoniti Haps, Okereke, Kiyine, Peretz (V), Sottil, Duncan, Torreira, Venuti (F). Recupero: - pt, 6’ st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Venezia 1-0: un gol di Torreira decide la sfida coi lagunari

FirenzeToday è in caricamento