rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
social

Chanel sceglie Firenze per la sua sfilata

La masoin di moda sarà in città a inizio giugno per il primo défilé Métiers d'art fuori dalla Francia dal 2019

"La moda passa, lo stile resta", in questa frase di Coco Chanel si può trovare descritta l'essenza di Firenze. Una città senza tempo, il cui fascino ammalia turisti e aziende che continuano a sceglierla come meta per i loro viaggi, progetti pubblicitari, set cinematografici e anche sfilate di moda. Chanel ha scelto la città dei Medici per la sua sfilata. Questo è un doppio traguardo per Firenze: lo show sarà il primo défilé Métiers d'art fuori dalla Francia della casa di moda da quando Virginie Viard è diventata direttrice creativa. La linea che sfilerà a Firenze era stata presentata originariamente il 7 dicembre 2021.

Dove e quando si svolgerà la sfilata di Chanel a Firenze

La location è ancora segreta, ma i sopralluoghi ancora non sono iniziati. Certamente saranno presi in considerazioni alcuni dei luoghi simbolo della città e visto che la sfilata sarà il 7 giugno è probabile che si possa svolgere all'aperto, magari nel Giaridno di Boboli. 

Métiers d'art, show che di solito si è sempre svolto a dicembre, è un'idea nata dal genio di Karl Lagerfeld, al timone di Chanel fino alla sua morte nel 2019, e contiene un mix di prêt-à-porter di lusso e elementi di alta moda.

Firenze e i grandi eventi di moda

Negli ultimi tre anni Firenze ha visto tre importanti case di moda sfilare nei suoi palazzi o scegliere il suo territorio. Dolce e Gabbana nel 2020 ha scelto prima Palazzo Vecchio e poi villa Bardini dove le modelle hanno sfilato sulla scalinata barocca che affaccia su un panorama mozzafiato sulla città. Poi Dior nel castello di Sammezzano dove Matteo Garrone ha diretto il film-sfilata della collezione haute couture primavera-estate 2021 ispirata ai tarocchi. E poi, guardando al 2019, come non citare il grandioso evento di LuisaViaRoma al piazzale Michelangelo al quale hanno partecipato Irina Shayk, Kirsten Owen, Karen Elson e Karolina Kurkova oltre alle sorelle Hadid e Lenny Kravitz che ha omaggiato gli ospiti con un concerto. Insomma, non è la prima volta che la città si prepara ad accogliere una sfilata di moda così importante, ma è sempre una grande emozione.

Chanel l'ultima volta che ha mostrato la sua collezione Métiers d'Art in Italia era il 2015 quando fu allestito uno show agli studi cinematografici di Cinecittà a Roma. Questo da sempre per la maison è un evento itinerante, ma a causa del covid la direttrice Viard aveva scelto di rimanere in Francia e di filmare solamente la collezione, per pubblicare poi il video online. Nel corso degli anni sono state scelte città come Shanghai, Salisburgo, Roma, Edimburgo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chanel sceglie Firenze per la sua sfilata

FirenzeToday è in caricamento