rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Politica

Allarme migranti, il sindaco Nardella: "Siamo saturi, serve daspo"

La prefettura ha lanciato un appello per mettere a disposizione nuovi posti per l'accoglienza

Della questione profughi al tavolo per l'ordine pubblico e la sicurezza in Prefettura, "abbiamo parlato solo per inciso, a margine", ma " è fuori di dubbio che l'area fiorentina è già a un livello di saturazione, perchè siamo a 2.700 migranti", già accolti. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella rispondendo ai giornalisti al termine dell'incontro a palazzo Medici Riccardi con prefetto e questore. Proprio ieri, la Prefettura aveva lanciato un allarme per l'arrivo imminente di altri 700 migranti da distribuire in Toscana. 

"C'è stata la condivisione di un impegno maggiore anche nel controllo dei richiedenti asilo- ha aggiunto-, perchè non dobbiamo assolutamente sminuire o tralasciare il problema dei richiedenti asilo che, invece che comportarsi secondo le regole si lasciano andare ad attività di delinquenza, spaccio di droga, ma anche vendita di merce contraffatta, quindi alla vendita abusiva". Per Nardella, "questi soggetti richiedenti asilo non meritano un minuto di più di accoglienza e di solidarietà, vanno subito individuati e rispediti a casa. Togliendo loro l'accoglienza, della quale i richiedenti asilo hanno diritto".

Il sindaco, dunque, è tornato a parlare dello strumento del Daspo da applicare ai richiedenti asilo, in analogia a quello già esistenti per i tifosi violenti.  "Noi abbiamo caldeggiato il meccanismo del Daspo- ha evidenziato Nardella- aspettiamo con trepidazione il decreto sicurezza del Viminale che dovrebbe essere quasi pronto. Ci auguriamo che arrivi dopo l'estate, pero' non possiamo restare con le mani in mano". Quando arriverà il decreto, è la convinzione del sindaco di Firenze, "avremo un'arma in più per contrastare questi soggetti, come si fa già nel mondo del calcio. Se hai un Daspo e vieni allo stadio avrai una punizione molto più severa". Lo stesso discorso, è il messaggio di Nardella, "dovrà valere per gli immigrati che svolgono attività illecite come la vendita abusiva, perchè con questo provvedimento che chiama in causa anche i sindaci, noi li mandiamo fuori dalla città. Su questi fenomeni, sicurezza, abusivismo, degrado tolleranza zero: per quanto mi riguarda, questa è la richiesta". (Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme migranti, il sindaco Nardella: "Siamo saturi, serve daspo"

FirenzeToday è in caricamento