Sesto Fiorentino: tre in corsa alle primarie del centrosinistra

Si vota i prossimi 2 e 3 aprile. Amministrative a giugno

Saranno Lorenzo Zambini (Pd), Domenico Camardo (Idv), Ernesto Appella (Lista civica Sesto 2015) i contendenti che i prossimi 2 e 3 aprile si affronteranno nelle primarie di coalizione del centrosinistra a Sesto Fiorentino, in vista delle amministrative di giugno. Le primarie si terranno nonostante l’esito sia quasi scontato, dopo che Zambini ha messo d’accordo il Partito democratico dopo le polemiche suscitate dall’uscita di scena di Sara Biagiotti, sindaco uscente sfiduciato dalla stessa maggioranza del Partito democratico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In campo alle elezioni, oltre a chi vincerà le primarie, ci saranno anche Lorenzo Falchi, candidato per Sinistra Italiana e l'associazione "Per Sesto", Maurizio Quercioli, sostenuto dai movimenti Per Sesto Bene Comune, Alternativa libera e altre sigle. Il centrodestra e il Movimento Cinque Stelle non hanno ancora ufficializzato proprie candidature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Campi Bisenzio: nuovo casello autostradale 

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento