rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica

Cantieri tramvia, Nardella: "I disagi aumenteranno ma nel 2017 Firenze sarà migliore"

Il sindaco sui nuovi lavori in partenza in piazza Leopoldo e piazza Vieusseux: "Cantieri sempre più impattanti. Ma io dico per fortuna, perché anche con questi cantieri alla fine del 2017 avremo le linee 2 e 3 della Tramvia"

“Non dobbiamo abbassare la guardia. I disagi aumenteranno sempre di più, perché i cantieri saranno sempre più impattanti”. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a margine del congresso di Legacoop Toscana, a proposito della partenza (da domani in piazza Leopoldo e piazza Vieusseux) dei nuovi cantieri per la realizzazione della linea tre della rete tramviaria fiorentina.

“Sapevamo fin dall'inizio- continua- che tutto questo sarebbe prima o poi accaduto. Ma io dico per fortuna, perché anche con questi cantieri alla fine del 2017 avremo le linee 2 e 3 della Tramvia” quindi “una città meno inquinata, più dinamica, più efficiente”.

I fiorentini, continua il sindaco, “vogliono chiarezza su tempi e informazioni ed è quello che dobbiamo fare nell'interesse comune, perché la tramvia serve a Firenze. Io l'ho detto, anche contro il partito del 'no' e del 'si, ma', di chi è contro la tramvia: noi andremo avanti. Ho vinto le elezioni- conclude- perché mi sono preso un impegno con i miei cittadini: questa opera pubblica produce lavoro, abbatte l'inquinamento e porta più efficienza al trasporto pubblico nella nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri tramvia, Nardella: "I disagi aumenteranno ma nel 2017 Firenze sarà migliore"

FirenzeToday è in caricamento