Politica

Fedeli, il giallo del curriculum "taroccato" sparito dal sito

Bufera sul Ministro dell'Istruzione che millanta la laurea

Prima laureata, poi diplomata. E' giallo sul curriculm del neo ministro dell'istruzione Valeria Fedeli, senatrice eletta in Toscana. E' accusata di aver "taroccato" il suo profilo millantando una laurea in servizi sociali, che in realtà si è poi trasformata in un "diploma" in servizi sociali. 

Inizia così con una feroce polemica l'avventura da ministro dell'ex sindacalista della Cgil, finita oggi su tutti i giornali, insieme alle proteste delle opposizioni, che sottolineano come sia grave che abbia mentito, ma anche che un ministro dell'istruzione non sia laureata. Il curriculum, nel frattempo, è stato rimosso dal suo sito personale, mentre sul profilo si legge: "ho conseguito il diploma per assistenti sociali".

Fedeli è finita anche al centro di una polemica per essere stata la presentatrice di un ddl sulla cultura "gender". Per Giovanni Donzelli di Fratelli d'Italia la sua nomina "rappresenta un insulto alla famiglia e alla nostra civiltà, oltre che una grave forzatura in questa fase politica" e per questo annuncia iniziative di protesta. "L'idea di introdurre la cultura gender nelle scuole e nelle università è raccapricciante", conclude Donzelli.

Valeria Fedeli: il giallo del curriculum modificato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedeli, il giallo del curriculum "taroccato" sparito dal sito

FirenzeToday è in caricamento