Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Pd, Enrico Rossi lancia il "congresso programmatico" per riunire la sinistra

Il governatore agli sgoccioli del suo mandato: "Governo Conte? Ogni altra prospettiva catastrofica"

"Per il Pd è il tempo di organizzare un congresso programmatico, chiamando a contribuire tutte le forze progressiste e di sinistra, le rappresentanze sociali e del mondo del lavoro, gli intellettuali e tutti i democratici che hanno a cuore il futuro dell’Italia".

Lo ha scritto su Facebook il governatore della Toscana Enrico Rossi. Il suo mandato di Presidente di Regione è stato prorogato per l'emergenza coronavirus, ma quando ci saranno le elezioni (si parla di un "election day") a metà settembre, il suo futuro è tutto da scrivere.

"Oggi su 'Il Manifesto', - ha rilevato Rossi - Alberto Asor Rosa chiarisce bene come il governo Conte e questa maggioranza siano dettate da uno stato di necessità e come ogni altra prospettiva - altra maggioranza e altro governo, oppure elezioni anticipate - sia peggiore o addirittura catastrofica".

"Nondimanco, direbbe Machiavelli, - ha aggiunto - deve esercitarsi la critica e la proposta da parte delle forze progressiste. Occorre quindi un confronto sul programma perché la necessità di questo governo apra ad opportunità di concrete realizzazioni nel campo di uno sviluppo qualificativo e più giusto. Proprio quello che manca e a cui urge che la sinistra rimedi"

"Solo con un programma fondamentale - ha concluso - la sinistra può ridefinire oggi la sua identità e il suo ruolo nella società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, Enrico Rossi lancia il "congresso programmatico" per riunire la sinistra

FirenzeToday è in caricamento