menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Duccio Dini, scarcerato uno dei coinvolti. Meloni: "Schifata"

Il post su Facebook

Dopo la scarcerazione di uno dei coinvolti nell'inseguimento del giugno scorso in Via Canova, a seguito del quale è morto il 29enne fiorentino Duccio Dini, l'esponente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha criticato il provvedimento con un tweet su Facebook. "Apprendo con sconcerto della scarcerazione di uno dei Rom responsabili della morte del 29enne Duccio. Dopo soli due mesi di carcere ha potuto festeggiare Ferragosto in famiglia come se nulla fosse. Vale così poco la vita di un italiano? Sono veramente schifata!"

Sulla decisione del giudice avrebbe influito il fatto che il 27enne macedone non aveva a suo carico condanne definitive e che l'accusa con cui era stato portato a Sollicciano fosse tentato omicidio e non omicidio volontario. Sulla vicenda nei giorni scorsi si era espressa in modo duro anche l'assessore comunale al welfare Sara Funaro in quanto il 27enne vive con la famiglia in una casa popolare di Via Accademia del Cimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti: ecco quando riaprono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento