Coronavirus e multe, Nardella: "Le regole vanno rispettate"

Le dichiarazioni del sindaco alla trasmissionme Agorà su Rai 3

"Siamo stati accusati di essere troppo severi, io credo però che quando è in gioco la salute delle persone e ci sono regole chiare, queste vadano rispettate. Poi è chiaro che non si deve avere un atteggiamento punitivo: in molte occasioni le forze dell'ordine e la polizia municipale informano, avvisano, ma spesso capita che si resiste a questo, addirittura in modo provocatorio. A quel punto, allora, la sanzione ci sta. Anche se è alta".

Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, in collegamento con la trasmissione 'Agorà' su Rai 3, intervenendo sul tema movida e sulla multa di 400 euro elevata nei giorni scorsi a quattro persone per assembramento nei pressi di un locale notturno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ora se ne parla in tutta la città, almeno tra i giovani e c'è più cautela e attenzione. Le scuole sono riprese, ricominciano le attività e quindi il rischio può aumentare. - ha aggiunto Nardella - Non dobbiamo abbassare la guardia: questi mesi saranno decisivi, col freddo si rischia confusione tra influenza e Covid. Le regole vanno rispettate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento