menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bike sharing: addio Gobee, sì a Ofo

Bettarini: "Chiudiamo entro mese". Vandali? "Forse bici fragiline"

Mentre Gobee chiude i battenti in tutta Europa, a Firenze potrebbe arrivare Ofo, altro colosso cinese del bike sharing a flusso libero. L'offerta delle bici gialle, con cambio a tre marce, "è sul tavolo ed entro questo mese si riunirà la commissione che dovrà convalidarne la congruità. Insomma, abbiamo già un altro potenziale gestore in campo e spero che questa partita si possa chiudere velocemente", spiega l'assessore alla Smart City Giovanni Bettarini. Che torna anche su Gobee e quel dito che la società ha puntato contro i danni alla flotta di bici verdi causati dai vandali. Un problema che, rivela, "a quanto mi è stato comunicato dai gestori, riguarda soprattutto la Francia. Infatti le prime città dove hanno chiuso sono Lille, Reims e Parigi". A Firenze, invece, "il servizio non è mai partito con decisione. Fin dall'inizio i problemi dono stati evidenti, per questo avevo convocato la società" in pista nelle strade del capoluogo toscano da appena due mesi.

Gobee, infatti, era partita con 420 biciclette e l'inizio era stato incoraggiante, con qualche migliaia di iscrizioni. Poi, però, non c'è stato l'incremento di biciclette che ci aspettavamo". Certo, conclude, "il vandalismo è uno dei problemi di questo tipo di servizio", il noleggio rapido e a flusso libero. "Tuttavia dipende anche da come vengono progettate le biciclette e, probabilmente, quelle di Gobee sono un po' fragiline". (Agenzia Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento