Martedì, 3 Agosto 2021
mobilità Le Cascine / Via Giovanni Paisiello

Arriva l'asfalto anti rumore: iniziati i lavori, test a Firenze

Firenze città capofila nel progetto europeo Life E-Via

Ieri sono iniziati i lavori di asfaltatura in via Paisiello. Non si tratta di semplice bitume, ma di un nuovo asfalto anti rumore che viene testato proprio a Firenze. Questo nuovo materiale, che permette una riduzione delle emissioni rumorose prodotte dai veicoli in transiti, rientra nel progetto Life E-Via, che vede Firenze città capofila e caso pilota per la sperimentazione. Dopo i test sulle prestazioni, saranno individuate altre tre aree per la verifiche in città e poi per la diffusione in Italia e in Europa. I lavori proseguiranno fino a venerdì con restringimenti di carreggiata su via Paisiello tra via Rinuccini e via Lagorio e chiusure delle traverse laterali. A seguire sarà realizzata la segnaletica.

“Grazie al progetto Life che come Direzione Ambiente ci siamo aggiudicati lo scorso anno - dichiara l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re - possiamo dare il via alla sperimentazione del nuovo asfalto anti rumore per contribuire a ridurre l’inquinamento acustico nelle aree urbane. Siamo partiti da via Paisiello e poi individueremo altre aree analoghe e verificare i risultati della sperimentazione con l’obiettivo di rendere Firenze più confortevole dal punto di vista acustico. I progetti europei sono una grandissima opportunità per innovare gli strumenti di intervento e dare risposte sempre più efficienti a temi urgenti e complessi come quelli ambientali”.

“Abbiamo scelto una viabilità da ripristinare e risanare per questa importante sperimentazione – aggiunge l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti –: grazie a questo nuovo asfalto sarà possibile ridurre i rumori provenienti dalla strada".

Il Progetto Life E-Via (Electric Vehicle noIse control by Assessment and optimization of tyre/road interaction - Controllo del rumore dei veicoli elettrici mediante valutazione e ottimizzazione dell'interazione pneumatico/asflato) affronta il tema dell'inquinamento acustico dovuto al rumore del traffico stradale, concentrandosi su una prospettiva futura in cui i veicoli elettrici e ibridi saranno una parte consistente del flusso di traffico. L’obiettivo è quello di ottimizzare asfalti e pneumatici per ridurre il rumore nelle aree urbane. Il Progetto, co-finanziato dall’Unione europea attraverso il programma Life, ha avuto inizio a luglio 2019 e terminerà a gennaio 2023. Al progetto, coordinato dal Comune di Firenze, partecipano come partner l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Continental, Vie en.ro.se Ingegneria, Université Gustave Eiffel e I-Pool. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l'asfalto anti rumore: iniziati i lavori, test a Firenze

FirenzeToday è in caricamento