life Statuto / Piazza della Vittoria

Piazza della Vittoria, Draghi (FdI): “Saranno abbattuti gli ultimi pini anche se sani, un inutile scempio” / FOTO

Per la riqualificazione già in passato tagliati numerosi pini risultati sani dalle perizie

Per la riqualificazione di piazza della Vittoria, ormai arrivata alle fasi finali, con decine di piccoli pini già ripiantati, saranno tagliati altri grandi pini tra i vecchi rimasti dell'antica piazza.

Già l'estate scorsa furono tagliati, tra le proteste di alcuni attivisti, numerosi storici pini. Nonostante le perizie, come mostrato anche in commissione ambiente di Palazzo Vecchio, certificassero che gli alberi fossero sani e non a rischio di caduta. La medesima situazione che sembra prospettarsi adesso.

Le perizie che certificavano che i pini erano sani

“Dopo perizie, prove di trazione, monitoraggio con oscillometri, i pini di Piazza della Vittoria vicino all'edicola e al fontanello, pur risultando sani e stabili, verranno abbattuti 'perché si trovano in un luogo ad alto rischio in quanto molto frequentato'. Un inutile scempio annunciato che ha fatto infuriare i residenti e anche il sottoscritto”, scrive in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Vecchio Alessandro Draghi, già in passato presente ai presìdi in piazza della Vittoria, assieme ad altri attivisti e ad una protesta che ha visto in piazza tra gli altri anche il gruppo politicamente 'opposto' di Sinistra progetto comune.

“Sabato parteciperò al presidio di protesta contro questo ennesimo sfregio alla piazza. Non è accettabile - aggiunge Draghi -, che anche gli ultimi pini, per quanto sani, siano abbattuti. Salviamo gli ultimi alberi storici". Il taglio è previsto per questo sabato, 30 gennaio, come indicano i cartelli di divieto di sosta apparsi nella piazza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Vittoria, Draghi (FdI): “Saranno abbattuti gli ultimi pini anche se sani, un inutile scempio” / FOTO

FirenzeToday è in caricamento