rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
La proposta

Cani e gatti al cimitero, Draghi: “Modifichiamo la legge regionale”

Il consigliere di Fratelli d'Italia chiede di cambiare la direttiva per permettere di seppellire con sé il proprio animale da compagnia

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Poter seppellire cani, gatti e qualsiasi altro animale da compagnia, coi propri padroni promuovendo “Una modifica del regolamento di polizia mortuaria” da chiedere alla Regione.

È la proposta fatta dal capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale. Proposta che nasce dal fatto che in alcuni cimiteri liguri e lombardi “questa possibilità è permessa da anni” come si legge nella nota di spiegazione diffusa da Draghi specificando, parlando di grandi città, che “le città di Milano e di Genova consentono la sepoltura degli animali di affezione all'interno dei cimiteri comunali”.

Un'idea che nascerebbe dalla considerazione che “Molti cittadini siano interessati a procedere con la sepoltura del proprio animale da compagnia a fianco del parente con cui hanno vissuto una vita insieme” come osserva il consigliere di Fratelli d'Italia. 

Draghi specifica che “La tumulazione degli animali di affezione nella tomba o nel loculo del padrone defunto o nella tomba di famiglia venga autorizzata – sottolinea il capogruppo - se l’animale è appartenuto al concessionario defunto o ad una delle persone defunte indicate dal concessionario quali aventi diritto alla sepoltura, oppure, nei casi in cui il concessionario non si sia avvalso di tale facoltà, qualora l’animale da compagnia sia appartenuto ad una delle persone defunte aventi diritto alla sepoltura”.

Per quanto riguarda i costi, Draghi chiede che “Le tariffe di tumulazione supplementare per le ceneri di animali da compagnia o di affezione siano le stesse che si applicano nel caso di tumulazione supplementare delle ceneri di persona” e che “Non sia ammessa in ogni caso la tumulazione di ceneri di animali di affezione appartenenti a persone viventi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani e gatti al cimitero, Draghi: “Modifichiamo la legge regionale”

FirenzeToday è in caricamento