Cronaca

Proseguivano allenamenti e corsi all'aperto: due palestre di Firenze multate

Dopo i controlli della Municipale scatta la sanzione da 400 euro

Continuavano la loro attività nello spazio esterno, nonostante i divieti disposti dal Dpcm. Per questo la Polizia municipale ha notificato questa mattina multe da 400 euro a due palestre di Firenze.

Le attività erano state oggetto di controlli nei giorni scorsi e continuavano l’attività non solo per gli allenamenti individuali ma anche per i corsi di gruppo.

Nel provvedimento del governo, spiega una nota del Comune di Firenze, è stabilito che sono consentiti gli allenamenti di gruppo seppur con le distanze previste ma al tempo stesso si ribadisce la chiusura di palestre e piscine. L’aver trasferito le attività all’esterno quindi è una pratica non consentita. E per questo è scattata la sanzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proseguivano allenamenti e corsi all'aperto: due palestre di Firenze multate

FirenzeToday è in caricamento