rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Sosta selvaggia / San Frediano

Oltrarno, i residenti tornano a chiedere la Ztl sette giorni su sette

“Servono porte telematiche attive non stop dalle 6.30 alle 1.30 del giorno successivo”

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Ztl sette giorni su sette con porte telematiche in funzione dalle 6.30 alle 1.30 de giorno dopo a partire da aprile. Questa la rinnovata richiesta del Comitato Oltrarno futuro all’amministrazione comunale, “richiesta avanzata costantemente negli ultimi 12 anni e costantemente ignorata”.

I residenti sottolineano la continua sosta selvaggia, irregolare e abusiva, nei posti riservati a chi abita in Zcs e Ztl, soprattutto nel fine settimana e negli orari serali e notturni, chiedendo anche più strumenti di controllo per la polizia municipale vista la carenza di personale, dotando i vigili urbani di  “sistemi 'scout speed e similari per il rilievo  e la contravvenzione, particolarmente in orari/serali notturni”.

Bocciata, invece, la riproposizione della Ztl notturna estiva dalle 23 alle 3, che lascerebbe un “buco” di tre ore per l’ingresso e, considerata l’assenza di controlli, la sosta. “Il tutto - ricordano - mentre, negli orari di libero accesso a porte telematiche disattive (che sarebbe per il solo ed esclusivo ‘attraversamento’) i parcheggi di FiPark restano in massima parte costantemente semivuoti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltrarno, i residenti tornano a chiedere la Ztl sette giorni su sette

FirenzeToday è in caricamento