rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Mafia e tentato omicidio: arrestato 39enne in provincia di Firenze

Catturato ricercato per associazione a delinquere di stampo mafioso. La squadra mobile lo ha fermato a Campi Bisenzio

Ieri pomeriggio la polizia ha catturato un pregiudicato catanese, Matteo Mirabella, che si era reso irreperibile nel corso dell’esecuzione di due distinte ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse a gennaio dal Tribunale di Catania nei confronti di 27 persone. L’arresto del 39enne è inerente al blitz antimafia dei giorni scorsi contro i Cursoti milanesi.  

I soggetti sono stati ritenuti responsabili di associazione per delinquere di stampo mafioso, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, tentato di omicidio, estorsione e reati in materia di armi, con l'aggravante di avere commesso il fatto avvalendosi delle condizioni di assoggettamento e di omertà tipiche dell'organizzazione mafiosa.

ARRESTO - L’uomo è stato rintracciato a Campi Bisenzio dagli agenti della squadra mobile di Firenze e Catania al termine di una serie di servizi di appostamento. Su di lui gravano accuse che vanno dal pestaggio di un imprenditore edile nell’ambito di un’estorsione, al traffico di stupefacenti. L’arrestato è stato portato nel carcere di Sollicciano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia e tentato omicidio: arrestato 39enne in provincia di Firenze

FirenzeToday è in caricamento