Cronaca Statuto / Piazza Pietro Leopoldo

Statuto, inaugurazione del nuovo giardino in piazza Leopoldo e del bar gestito dai ragazzi di Trisomia 21

Sabato 16 maggio taglio del nastro per la Terza Piazza dopo l'intervento di riqualificazione urbana di Piazza Leopoldo a Firenze e inaugurazione del nuovo bar gestito dai ragazzi dell'associazione fiorentina Trisomia 21

Sabato 16 maggio, dalle 10 alle 12, si terrà l’inaugurazione della Terza Piazza e del nuovo Milleluci Cafè, il bar gestito dai ragazzi dell'associazione fiorentina Trisomia 21, situato all’interno di un giardino multifunzionale aperto al contributo di chi vorrà utilizzarlo e prendersene cura. 

Una palestra a cielo aperto, un laboratorio di permacoltura e orti urbani, un luogo di ritrovo, un bene comune riportato a un uso pieno per tutta la comunità, grazie al progetto di riqualificazione urbana di Piazza Leopoldo dove è presente anche il supermercato di Unicoop Firenze. Il progetto non è stato un intervento di semplice maquillage urbano ma un’iniziativa partecipata e finalizzata a ricucire una rete di quartiere fra persone, istituzioni, associazioni accomunate dall’interesse per la cura degli spazi pubblici cittadini e dalla presenza attiva sul territorio: la cooperativa Meta, l’associazione di architetti Ab.USO, Gli angeli del bello, il gruppo di giovani di Coltiviamo la vita, 19MQ Communication de-sign, la sezione soci Coop Firenze Nord Ovest, il Quartiere 5, il Comune di Firenze ma, prima di tutto, l’associazione sportiva e culturale Parkour, che da sempre frequenta lo spazio per il proprio allenamento urbano all’aria aperta. 

Aree verdi, spazi per lo sport e servizi dello Spi e della Federconsumatori, ai quali si affiancano altre due novità di rilievo: uno sportello Punto di Ascolto per la Salute Menta-le della Asl 10 di Firenze e il Milleluci Cafè, dove i ragazzi di Trisomia 21 offrono un servizio completo e di qualità, con vini biologici, birre artigianali, prodotti a km 0 della coope-rativa sociale Liberamente e a marchio Libera Terra. Un angolo speciale è il piccolo orto cittadino curato dai ragazzi di Coltiviamo la Vita, il gruppo nato da un progetto della Fondazione Il Cuore si scioglie per i ragazzi di stra-da di Nairobi. 

All’inaugurazione intervengono Nedo Baracani, sociologo, Daniela Mori, presidente Unicoop Firenze, Sara Funaro, Assessore alla Casa e alle Politiche Sociali del Comune di Firenze, Viviana Quaglia, presidente della sezione soci Firenze Nord Ovest, Cristiano Balli, presidente del Quartiere del Q5.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statuto, inaugurazione del nuovo giardino in piazza Leopoldo e del bar gestito dai ragazzi di Trisomia 21

FirenzeToday è in caricamento