Concerto degli Imagine Dragons a Firenze: autobus, tramvia, divieti e info sulla mobilità

Parco chiuso al traffico dalle 9 fino alle 3 di lunedì. Istituiti parcheggi dedicati per scooter e biciclette. Servizio straordinario della tramvia

Domenica 2 giugno è in programma il concerto degli Imagine Dragons alla Visarno Arena, anteprima dei concerti del Firenze Rocks che si terranno dal 13 al 16 giugno. Come gli scorsi anni tutta l’area del Parco delle Cascine sarà chiusa al traffico dalle 9 fino a tarda notte (ovvero le 3 del giorno successivo) mentre i divieti di sosta scatteranno dalle 6 di domenica fino alle 3 di lunedì.


I blocchi dei veicoli saranno attivi in via del Fosso Macinante (in corrispondenza dell’incrocio con viale Fratelli Rosselli), in Via delle Cascine all’intersezione con Via Paesiello, in piazza Puccini (sulla corsia di collegamento fra via Baracca e via delle Cascine) e in via del Barco con deroghe solo per autorizzati con contrassegno, mezzi di soccorso e di polizia. In occasione dei concerti si potrà accedere al Parco delle Cascine solo a piedi (deroga per i veicoli dei portatori di disabilità con contrassegno e accesso solamente da via del Barco). L’area interna alla Visarno Arena sarà transennata e presidiata da addetti alla sicurezza: l’accesso sarà consentito solo a chi è in possesso del biglietto e dopo un controllo di sicurezza.
Per entrare alla Visarno Arena sono previsti sei diversi accessi e ogni ticket riporta il varco dedicato: ingressi giallo e argento su viale degli Olmi, verde in piazzale delle Cascine, blu e rosso in via delle Cascine, arancio in via del Visarno.

Come arrivare alla Visarno Arena 

I provvedimenti di circolazione
Già da oggi, venerdì 31 maggio, sono in vigore i divieti di sosta e transito sul piazzale delle Cascine (lato adiacente via della Tinaia) con deroga per i mezzi interessati all’allestimento/disallestimento. La maggior parte dei provvedimenti saranno istituiti domenica e culmineranno con la chiusura del Parco (dalle ore 9).
In dettaglio dalle 6 di domenica 2 giugno sarà istituito un divieto di sosta in via delle Cascine (tra piazzale delle Cascine e il ponte ferroviario). E ancora divieti di sosta in piazza Puccini (nel tratto discendente compreso tra via Baracca e via Tartini), via Berio, via del Fosso Macinante, via del Visarno (da via del Fosso Macinante a piazzale Jefferson), via di Bellegarde de Saint Lary, via del Visarno, piazzale Jefferson, viale Pegaso e viale degli Olmi.
Divieti di sosta anche nel piazzale delle Cascine per realizzare parcheggi per invalidi e autorizzati con contrassegno sosta. Divieto di sosta anche in via del Visarno (tra via delle Cascine e piazzale Jefferson escluso il tratto compreso tra via Fosso Macinante e piazzale Jefferson) con deroga per i mezzi autorizzati.
In piazzale Vittorio Veneto saranno allestiti i parcheggi riservati ai ciclomotori e motocicli e ai taxi (tra viale Lincoln, via del Fosso Macinante, viale Fratelli Rosselli e l’Arno) con divieti di sosta e transito. I taxi potranno sostare anche in lungarno dei Pioppi (lato fiume nell’area in corrispondenza della Passerella dell’Isolotto) con conseguente divieto di sosta per gli altri veicoli. Per individuare aree di parcheggio per i bus dei fan club saranno istituiti divieti di sosta in via Famiglia dei Benini, via Allende, via Almerico da Schio, via Accademia del Cimento.
Divieti di sosta anche in viale dell’Aeronautica dove sarà istituito il parcheggio per i taxi (lato Barco) e per i veicoli della Protezione Civile. Le biciclette avranno un’area di sosta ad hoc in viale Lincoln (da piazza Vittorio Veneto al ponte della tramvia) mentre in via delle Cascine (tra il ponte ferroviario e via Paisiello) sarà istituito un parcheggio per i mezzi del bike sharing.
La chiusura del Parco scatterà alle 9 di domenica 2 giugno e resterà in vigore fino alle 3 del giorno successivo. Si tratta quindi dei divieti di transito in via de Bellegarde de Saint Lary, piazzale Jefferson, viale degli Olmi (tra piazzale Jefferson a piazzale delle Cascine) con deroga per i mezzi di polizia e soccorso; e ancora via Berio, via del Fosso Macinante, via del Visarno (tra via del Fosso Macinante e piazzale Jefferson), (con deroga per i mezzi di polizia e soccorso, veicoli di altezza superiore ai 3,20 metri, titolari di passi carrabili e frontisti, autorizzati), via del Visarno (tra via delle Cascine e piazzale Jefferson) con deroga per i mezzi di polizia e soccorso e autorizzati. Divieti di transito anche in piazza Puccini all’intersezione con via Tartini (eccetto veicoli diretti ai passi carrabili e frontisti, mezzi di soccorso e del Tpl urbano fino alle 13) mentre sarà revocata la corsia preferenziale da via Baracca verso via del Ponte alle Mosse. Sarà chiusa anche via delle Cascine (tra via Paisiello e piazzale delle Cascine con deroga per i mezzi di soccorso e autorizzati), via del Barco (tra via Vespucci e viale Pegaso con deroga per frontisti, autorizzati e disabili), via del Pegaso (tra via del Barco e viale dell’Aeronautica) e viale dell’Aeronautica (tra piazzale delle Cascine e viale Pegaso) con deroga per autorizzati, mezzi di polizia e soccorso, veicoli a servizio dei portatori di disabilità e frontisti della zona del parco sottoposta a limitazioni della circolazione, autorizzati.
Per quanto riguarda piazza Puccini, dalle 13 di domenica alle 3 di lunedì scatteranno divieti di transito anche nella corsia discendente di piazza Puccini, proveniente da via Baracca: i veicoli provenienti da via Baracca potranno quindi soltanto proseguire a diritto verso via del Ponte alle Mosse. Chiusura anche per via Petrella, nel tratto via Doninzetti-via delle Cascine, (eccetto titolari di passi carrabili e frontisti dell'area interdetta, autorizzati, soccorso e polizia) mentre via Mercadante diventerà strada senza uscita.
L’accesso consigliato per i residenti dell’area di via Tartini è da via Petrella.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento