Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Green pass, Momi: “Non lo applicheremo”

Il titolare del ristorante Da Tito: “Non sono titolate a verificare il certificato”. De Gregorio: “Se qualcuno fuma nel suo locale va lì e gli dice non si può fare”

Momi El Hawi ospite di IN ONDA

Dopo la manifestazione di ieri a Roma, uno dei leader di Ioapro - Momi El Hawi - è stato ospite della trasmissione in Onda su La7. Momi, che già durante il lockdown ha portato avanti la sua battaglia contro le chiusure, ha spiegato che nei suoi locali non applicherà la verifica del Green Pass, il certificato verde necessario dal 6 agosto per l’accesso in determinati luoghi e attività. Il titolare del ristorante Da Tito ha spiegato di non essere “titolato a verificare il certificato”. La conduttrice Concita De Gregorio ha però fatto notare come  i ristoratori abbiano già un ruolo di controllo. “Se qualcuno fuma nel suo locale va lì e gli dice non si può fare”. 

Oltre al leader di Ioapro, era collegato con la trasmissione un altro fiorentino: lo chef e imprenditore Fabio Picchi. Quest’ultimo ha spiegato di essere di avviso diametralmente opposto a quello di IoApro e che nei suoi locali del centro storico applicherà la normativa verificando il green pass ai clienti. 

“Credo che quei 30 milioni e 830 mila italiani che hanno completato la prima dose vaccinale, potendo scegliere, andrebbero a mangiare dallo chef Picchi e non dal signor Momi. Semplicemente perché il signor Momi era in compagnia in piazza non di 100mila persone - come erano state annunciate - ma di mille persone ed erano tutti senza mascherina” - ha detto nel corso della trasmissione l’editorialista Candida Morvillo.

"Cosa è Ioapro? Sono già tutti aperti quindi non si capisce cosa vogliano aprire. Sembra che vogliano aprire per consentire di andare a mangiare a quelli assembrati in piazza senza mascherina. Ed è un messaggio che sembra fare sempre meno presa" - ha concluso l’editorialista del Corriere della sera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, Momi: “Non lo applicheremo”

FirenzeToday è in caricamento