Furti sui treni: preso il ladro dell'alta velocità

Arrestato un 50enne, accusato di diversi furti con la 'tecnica del giubbotto'

Saliva sui treni dell'alta velocità fermi alla stazione di Santa Maria Novella fingendosi un passeggero, poi senza dare nell'occhio scambiava il suo giubbotto con un altro che trovava messo agli appositi ganci e se ne andava, scendendo dal treno senza farsi notare.

Dopodiché gettava via tutto quello che trovava nella nuova 'giacca', tranne i contanti e il giubbotto stesso.

L'uomo, un 50enne originario della Campania, è stato fermato e arrestato domenica pomeriggio intorno alle 14 dagli agenti della polizia ferroviaria, dopo essere stato a lungo pedinato dai poliziotti.

Quando è stato fermato l'uomo era a bordo di un regionale per Empoli e stava svuotando le tasche di un giubbotto rubato poco prima, dove aveva 'trovato' 400 euro in contanti e un paio di occhiali.

Nello scorso week end, secondo quanto accertato grazie alle telecamere di videosorveglianza, aveva messo a segno almeno 4 colpi.

L'uomo è sospettato di aver commesso numerosi altri furti con la stessa tecnica, sia a Firenze, dove prediligeva la stazione di Santa Maria Novella, che in Lombardia.

Per superare i 'gate' recentemente introdotti alla stazione - cioè le 'porte di accesso' ai binari -esibiva di solito biglietti di treni regionali.

Furti con la tecnica della 'gomma bucata': 7 arresti

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento