Cronaca

Il commercio online "ammazza" i corrieri: sciopero alla Sda | FOTO

Presidio dei lavoratori contro turni insostenibili e penali sulla busta paga

Sciopero e presidio oggi davanti alla sede di via Allende a Campi Bisenzio per i lavoratori del corriere Sda, a seguito della rottura delle trattative nell'incontro con la Direzione. L'astensione dal lavoro, proclamata dalle segreterie regionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno proclamato un primo pacchetto di scioperi a partire da oggi presso gli appalti dei corrieri (che sono circa 100 a Firenze e circa altri 200 nel resto della regione).

Nel pomeriggio, in seguito alla mobilitazione, si è aperta una trattativa con l’azienda: “Questi lavoratori chiedono condizioni di lavoro più umane e dignitose: quello del corriere è un mestiere particolare, che col boom dell’e-commerce ha aumentato i ritmi e il livello delle performance richieste. Ma ora è indispensabile mettere dei paletti”, dice la Filt Cgil.

In particolare i sindacati chiedono l'applicazione integrale del Contratto nazionale, il riconoscimento di malattia ed infortunio per tutti, indennità di trasferta giornaliera adeguata, installazione di una timbratrice per valutare l’impegno giornaliero del corriere/driver. E dicono no ai turni insostenibili anche per la tipologia del lavoro, al superamento degli stati di crisi per le cooperative in appalto, alle eliminazioni delle penali sulla busta paga da parte della committenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il commercio online "ammazza" i corrieri: sciopero alla Sda | FOTO

FirenzeToday è in caricamento