Cronaca

Anziana scompare: ritrovata in fondo a un fosso e salvata dopo esser stata creduta morta

Della donna, 81 anni, empolese, si erano perse le tracce ieri pomeriggio. Ora è ricoverata in ospedale

L'hanno trovata in fondo a un fosso, nell'acqua, ai piedi dell'argine dell'Arno, due soccorritori volontari che hanno pensato fosse morta e ne hanno segnalato il decesso, gettando nello sconforto i colleghi e i soccorritori che la stavano ancora cercando.

E invece la donna, 81 anni, scomparsa da Avane, Empoli (FI), intorno alle 17:30 di ieri, giovedì 8 luglio, era viva. Lo hanno scoperto alcuni poliziotti, durante le fasi di ispezione del corpo.

A quel punto è stato attivato immediatamente il sistema dei soccorsi: la donna è stata prima portata sull'argine con l'ausilio dei vigili del fuoco e personale della misericordia di Vinci, e poi sottoposta alle prime cure dal medico del 118.

Mugello: trovato vivo il bambino perso nei boschi

Quindi la donna è stata trasportata e ricoverata presso l'ospedale San Giuseppe di Empoli, per gli accertamenti e le cure del caso. Non è in prognosi riservata e le sue condizioni, al momento, si sono stabilizzate.

I familiari della donna, che abita non molto lontana da dove è stata ritrovata, ne avevano denunciato la scomparsa ieri pomeriggio. La sua macchina era regolarmente parcheggiata dietro casa, il suo telefono spento.

Subito erano scattate le ricerche, andate avanti anche nel corso della notte, con polizia, unità cinofile, volontari impegnati. E un elicottero a perlustrare l'area.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana scompare: ritrovata in fondo a un fosso e salvata dopo esser stata creduta morta

FirenzeToday è in caricamento