Cronaca Lungarno del Tempio

Movida: la baby gang colpisce ancora

Ferito in modo lieve un 22enne 

Intervento della polizia dopo l'aggressione della scorsa settimana

Ancora violenza su Lungarno del Tempio, uno degli angoli della movida estiva fiorentina frequentata in gran parte da giovani. Ieri notte, poco prima delle due, una coppia di ragazzi è stata aggredita da un gruppetto poco distante dai locali notturni in riva all'Arno.

Le vittime, entrambi fiorentini, di 22 e 23 anni, sono state prese di mira mentre rincasavano da due ragazzi, spalleggiati a loro volta da un gruppetto nutrito di coetanei. La coppia si è dapprima avvicinata al 22enne chiedendogli una sigarette, ma al suo rifiuto - il ragazzo non ha il vizio delle bionde - lo hanno colpito con uno schiaffo. A farne le spese anche l’amico che si è messo in mezzo per difenderlo. Manovra che ha richiamato l’attenzione del branco: proprio il 23enne è stato centrato al volto con uno pugno.

Dopo spintoni, urla e strattonamenti è stato richiesto l’intervento di un’ambulanza e della polizia. Il gruppetto si è però dileguato, allontanandosi dai giardini prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Il 22enne è uscito dall’ospedale con tre giorni di prognosi per delle lievi contusioni.

Questo è almeno il terzo episodio nel cuore della movida estiva che vede protagonisti e vittime ragazzi giovani.  Durante lo scorso weekend, oltre alle turbolenze durante i festeggiamenti per gli Europei, a un ventenne è stato fratturato il setto nasale da un gruppo di una quindicina di giovani e qualche giorno prima una coppia di ragazzi era stata derubata delle collanine d’oro da un gruppetto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida: la baby gang colpisce ancora

FirenzeToday è in caricamento