Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Fiorentina verso la Roma, Italiano: "Vogliamo partire col piede giusto, sarà partita molto difficile"

Domani la prima di campionato: 'esame Mourinho' per i viola. I convocati

Vincenzo Italiano debutta sulla panchina della Fiorentina e lo fa alla vigilia del match con la Roma, match ostico per la formazione viola contro la squadra di Mourinho.

"E' una partita che sto sognando come la sognano tutti gli allenatori, a livello di squadra prima e personale poi - dice Italiano nella conferenza stampa pre-gara -, Abbiamo cambiato tanto, domani abbiamo il nostro primo esame importante contro una squadra molto forte con il ritorno di un allenatore molto forte. Ci siamo preparati con la giusta attenzione, cercheremo di mettere in difficoltà la Roma. Vogliamo partire con il piede giusto. Volgiamo avere sempre la palla tra i piedi e fare male all'avversario, sarà una partita molto difficile, io voglio vedere però la giusta mentalità, a prescindere dal risultato. Voglio approcciare bene, voglio concentrazione".

Su Vlahovic: "La situazione Dusan è sempre la stessa. Lui sta trattando il rinnovo con la società, è convinto e vuole rimanere. Non ci saranno problemi a partire già da domani. Si sta allenando bene, è concentrato e lo vedo bene. Deve risolvere questa cosa sua personale, riguardo alla sua permanenza non ci sono problemi. Lui e la società stanno trattando, è una questione che riguarda principalmente queste due parti. Vogliamo trattenerlo, stiamo andando avanti con serenità. Sarà al 100% un giocatore della Fiorentina, ne sono convinto".

Mercato viola: Pezzella al Betis, a Firenze torna Nastasic

Su Callejon: "Sono arrivate indicazioni importanti dalla Coppa Italia, mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra. Per la formazione ho sempre tantissimi dubbi, siamo tutti pronti e preparati. Molto dipende dalla forma e anche da altro. Noi vogliamo mettere in difficoltà l'avversario, ma sarà così sempre, per tutta la stagione. Mi piace mescolare le carte, qualcuno si guadagna la conferma e qualcuno no. Spero di avere meno dubbi entro domani ma soprattutto di fare le scelte giuste".

Su Milenkovic: "Dopo aver firmato il rinnovo mi ha emozionato con delle parole fantastiche. Sentirsi dire quello che mi ha detto mi ha fatto sentire benissimo. E' la vittoria più bella, una grande soddisfazione avere questo attestato di stima. Abbiamo trattenuto un ragazzo di valore, soprattutto sotto l'aspetto umano. Si è sempre allenato bene, è un esempio per tutti. E' una grande arma per noi averlo a disposizione così motivato, l'acquisto più bello per la Fiorentina in questo momento".

Infine sul centrocampo: "Ci sono tante scelte e qualità, diverse caratteristiche, soprattutto per le mezze ali. C'è chi sa giocare palla al piede, chi si inserisce, chi verticalizza. Sono felice di avere tutti calciatori del genere. Dobbiamo lavorare chiaramente di partita in partita. Pulgar mi sta piacendo tanto, sta crescendo e si sta applicando. Anche Bianco sta crescendo tanto".

La lista dei convocati

Ecco la lista completa diramata dai viola:

  • Portieri: Dragowski, Rosati, Terracciano
  • Difensori: Biraghi, Igor, Quarta, Milenkovic, Ranieri, Terzic, Venuti.
  • Centrocampisti: Benassi, Bianco, Bonaventura, Castrovilli, Duncan, Maleh, Pulgar
  • Attaccanti: Callejon, Gonzalez, Kokorin, Montiel, Munteanu, Saponara, Sottil, Vlahovic

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina verso la Roma, Italiano: "Vogliamo partire col piede giusto, sarà partita molto difficile"

FirenzeToday è in caricamento