rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Basket B interregionale / Empoli

Saronno indigesto per Empoli: ko e addio primato

La sconfitta di Cecina vale comunque il secondo posto con un turno di anticipo

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Ancora un arrivo in volata con Saronno ed ancora una sconfitta. Nonostante un’ottima Use Computer Gross rimasta in partita fino in fondo, la squadra lombarda si conferma la bestia nera dei biancorossi e li batte anche al ritorno, stavolta per 84-77. Sfuma così la possibilità di poter chiudere al primo posto mentre la sconfitta di Cecina ufficializza il secondo posto in classifica. Ma i dettagli numerici che ovviamente vanno fatti in questo momento non tolgono niente all’ottima prestazione che, ancora una volta, la squadra di coach Valentino ha fatto. Per batterla è servita una squadra forte come Saronno, capace di segnare tre triple nel finale punto a punto. 

L’Use parte male e va sotto per 11-2. Rosselli e Giannone provano a rimetterla in carreggiata (14-4) ed è un po’ una sveglia per i biancorossi che piano piano entrano in partita fino a toccare il 15-14 con Calabrese e Sesoldi. Giannone completa il tutto col sorpasso (15-16), momento in cui la partita vive una fase di equilibrio. Al 10’ risultato sul 20-20; ripartenza a mille degli empolesi con uno 0-12, 20-32, che poi si trasforma nel 22-35. La squadra di Valentino tiene sempre la testa avanti (35-43 con tripla di Giannone) ma i lombardi lentamente rientrano, 39-43 al 20’. 

Riparte ancora meglio Saronno che impatta a 45 ma la risposta arriva subito, parziale di 0-6 e 45-51. Saronno riallunga sul 60-56, risultato sul quale si va all’ultimo riposo. Giannone dall’arco mette a segno il 62-62 e la gara si fa equilibrata: a metà siamo 68-68 e subito dopo 71-71. Rosselli per il 71-74 e subito pronta risposta dei padroni di casa che poi vanno sul 77-74. Saronno cerca di indirizzare la partita (80-75 a un minuto dalla sirena) ma il canestro di De Leone per l’80-77 rimette tutto in gioco, a spezzare il sogno è però ancora una tripla lombarda, 83-77 a 25 secondi dalla chiusura, vantaggio arrotondato poi da un libero per il finale 84-77.

Saronno-Use Empoli 84-77 Parziali: 20-20, 39-43, 60-56

Az Pneumatica Saronno: Canton ne, Ugolini 24, Negri 10, Quinti 11, De Capitani 11, Nasini 3, Tolotti ne, Pellegrini 2, Romanò 6, Beretta 17, Motta, Figini ne. All. Biffi

Computer Gross Empoli: Giannone 26, Sesoldi 5, Rosselli 20, Calabrese 8, De Leone 6, Mazzoni 3, Quartuccio 6, Cerchiaro 3, Baccetti, Fogli, Tosti. All. Valentino

Arbitri: Dell’Accio di Torino e D’Errico di Grugliasco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saronno indigesto per Empoli: ko e addio primato

FirenzeToday è in caricamento