rotate-mobile
Basket B interregionale / Empoli

Scivolone Use Empoli: gara 1 è di Quarrata

I biancorossi si piantano nel finale e cedono di misura. Adesso servirà un’impresa in trasferta per proseguire la corsa promozione

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Tre indizi (in questo caso, sconfitte) fanno una prova: Quarrata si conferma avversario indigesto per l’Use Empoli, sempre ko con i pistoiesi. Questa però è la sconfitta che fa più male perché mette tutta in salita la serie playoff della Computer Gross chiamata mercoledì al colpo in trasferta per scongiurare l’eliminazione. 

Ai ragazzi di coach Valentino resta l’amarezza per aver avuto la possibilità di chiuderla almeno in un paio di occasioni e non esserci riusciti. Il tutto con quell’1-5 finale ai liberi che, in una gara del genere, pesa come un macigno e con un fallo su Rosselli nell’azione finale che non viene sanzionato. E pesa anche l’attacco che si inceppa, 33 punti nel primo quarto, 37 nei restanti tre. 

L’avvio lasciava infatti presagire una partita del tutto diversa. La Computer Gross azzanna letteralmente la partita, segna sempre e difende in modo egregio. Il protagonista indiscusso è Rosselli che infila 11 punti nella frazione (chiuderà con 21) pur commettendo tre falli che, da quel momento in poi, lo condizionano un po’. È in partita anche Giannone, ma Quarrata, dopo essere scivolata sul 14-5, piano piano stringe le maglie difensive, rientra fino al meno 5 (19-14) facendo così capire di aver assorbito la sberla iniziale. Al 10’ siamo 33-21 ed a quel punto inizia una gara del tutto diversa. L’ex Balducci segna il 42-38 e, sul 42-41, Tiberti fallisce la tripla del primo sorpasso. La rincorsa pistoiese è premiata all’intervallo che vede le squadre sul 43-43.

Dallo spogliatoio esce meglio Quarrata che allunga fino al 47-51 trovando però un’Use che non molla mai. Con le unghie e con i denti i biancorossi restano aggrappati alla partita grazie anche alle triple di Mazzoni, Quartuccio e Sesoldi. Al 30’ siamo ancora lì: 58-58.  La frazione finale vede i biancorossi riprendere in mano il controllo della gara iniziando con un 5-0 (doppio Rosselli e libero di Calabrese) e toccando il 65-59 con Quartuccio. Al 6’ Giannone trova in penetrazione il 67-63 ma Regoli dal’arco ribatte col 67-66. C’è un fallo su Giannone al tiro dall’arco e i tre liberi valgono il 70-66 al 7’.

Qui arriva una serie di errori che si riveleranno decisivi. La Computer Gross costruisce due buoni tiri da tre punti con Quartuccio e Sesoldi ma la palla non entra. Un gioco da 3 punti di Balducci per il 70-69 a 90 secondi dalla sirena ed il sorpasso è a firma Tiberti: 70-71. Rosselli fa 0/2 in lunetta, ma neanche gli ospiti trovano il canestro e, dopo un timeout a 16 secondi dalla sirena, Rosselli non trova la via del canestro. Ci sono due liberi per Balducci che mette solo il secondo e, quando mancano 6’’, coach Valentino chiama ancora una sospensione. Rosselli attacca e viene toccato da un difensore, il fischio non arriva e Quarrata porta a casa gara uno. 

Use Empoli-Quarrata 70-72 Parziali: 33-21, 43-34, 58-58

Computer Gross Empoli: Giannone 16, Ramazzotti ne, Baccetti ne, Sesoldi 9, Rosselli 21, Fogli ne, Calabrese 6, De Leone, Mazzoni 10, Quartuccio 8, Tosti ne, Cerchiaro. All. Valentino 

Consorzio Leonardo Quarrata:  Marini, Mustiatsa 6, Balducci 18, Molteni 4, Falaschi 3, Calugi 3, Regoli 8, Frati ne, Antonini 10, Tiberti 20. All. Tonfoni

Arbitri: Sposito di Livorno e Cirinei di Pisa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivolone Use Empoli: gara 1 è di Quarrata

FirenzeToday è in caricamento