rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
B interregionale / Empoli

Sconfitta indolore ad Arezzo per l’Use: biancorossi tra le prime quattro

Ko ininfluente grazie alla vittoria della Virtus Siena contro Quarrata

Perdere non piace mai a nessuno ma c’è sicuramente di peggio del 66-52 col quale l’Use Computer Gross esce sconfitta dal parquet di Arezzo. Sì, perché la vittoria della Virtus Siena su Quarrata sancisce il matematico ingresso della squadra di Luca Valentino fra le prime quattro (con una giornata di anticipo) per poter continuare a inseguire la promozione. 

Il primo obiettivo stagionale è così centrato ed è giusto dare merito alla squadra di esserci riuscita giocando questi primi quattro mesi e mezzo di stagione con una buona continuità, seppur in mezzo a tante difficoltà, leggi il lungo infortunio di De Leone (ad Arezzo 29 minuti per lui, buon segno) e quello successivo, per fortuna sulla via del recupero, di Quartuccio: play e pivot titolari.

Ad Arezzo brutta partita dell’Use: squadra apparsa un po’ scarica mentalmente e fisicamente, forse condizionata dall’essere ormai certa di avere la testa sotto lo striscione. Il tutto di fronte ad una formazione di casa che grazie a questa vittoria ha riaperto il discorso per la salvezza diretta.  I biancorossi steccano soprattutto il primo ed il terzo tempino (rispettivamente 22-13 e 19-9), andando all’ultima pausa sotto di 13, senza riuscire più a ricucire.

Arezzo-Use Empoli 66-52 Parziali: 22-13, 33-30, 52-39 

Amen Arezzo: Pelucchini, Zocca 20, Tia 5, Nica ne, Iannicelli 1, Rossi 20, Lankovic 8, Semprini Cesari 12, Vagnuzzi ne, Giommetti, Terrosi ne, Provenzal. All. Evangelisti

Computer Gross Empoli: Giannone 15, Ramazzotti ne, Baccetti 3, Sesoldi 6, Rosselli 7, Fogli ne, Calabrese 2, De Leone 9, Mazzoni 5, Quartuccio ne, Tosti ne, Cerchiaro 5. All. Valentino  

Arbitri: Cirinei di Pisa e Posarelli di Grosseto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfitta indolore ad Arezzo per l’Use: biancorossi tra le prime quattro

FirenzeToday è in caricamento