Giovedì, 17 Giugno 2021
social

Paolo Poli, oggi avrebbe compiuto 92 anni

Uno dei grandi interpreti della commedia italiana che ha fatto divertire generazioni di italiani

Oggi, nel 1929, nasceva a Firenze Paolo Poli. Attore, regista, cantante, grande interprete della commedia italiana è stato interprete di commedie brillanti, surreali, oniriche spesso rivestendo il ruolo, che in gergo teatrale si difinisce en travesti (che significa interpretare personaggi di sesso opposto). Morì nel 2016, a Roma, a causa di una lunga malattia.

Paolo Poli, ci ha fatto dono per decenni del suo talento unico e inimitabile dove si impastavano la creatività, il candore disarmante, la ferocia e l‘irriverenza dello sguardo critico, la sterminata cultura dissimulata all’ombra delle cantilene e del ‘birignao’. Fin da quando, negli anni ’60, si presentò al grande pubblico alla ‘TV dei ragazzi’, stretto in una calzamaglia nera, raccontando favole surreali, spesso cattivissime, con quel particolare andamento narrativo che subito conquistava la complicità dei piccoli ascoltatori.

Nei primi anni sessanta fu protagonista di numerosi programmi Rai per la quale realizzò anche lo sceneggiato "I tre moschettieri" insieme con Marco Messeri, Milena Vukotic e Lucia Poli. Tra i suoi lavori più famosi "Aldino mi cali un filino", "Rita da Cascia", che aveva uscitato un vespaio di polemiche e addirittura un'interrogazione parlamentare, "La nemica". Indimenticabile anche la sua voce dell'interpretazione di Pinocchio. Era tornato in tv nel giugno scorso dopo oltre 40 anni su Rai3 con "E lasciatemi divertire", otto puntate insieme a Pino Strabioli. 

Nella sua irripetibile originalità ha saputo mettere in luce e demistificare tutto un filone melodrammatico e pseudo-romantico della cultura e della mentalità italiane, cogliendo nel loro scardinamento una vertiginosa via di fuga dall’ipocrisia, dal moralismo, dal perbenismo borghese che ben conosceva e che aveva a lungo respirato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Poli, oggi avrebbe compiuto 92 anni

FirenzeToday è in caricamento