“Un medico a domicilio”, Pallium lancia la raccolta fondi per ampliare la propria equipe medica

L’associazione fiorentina, con sede a Montedomini, ha attivato una raccolta fondi per finanziare l’inserimento di una nuova figura professionale nel suo staff medico. I professionisti interessati possono inviare le proprie candidature alla mail info@palliumonlus.org

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

L’associazione Pallium Onlus di Firenze che dal 2001 assiste a domicilio persone fragili e gravemente malate, ha lanciato in questi giorni la campagna “UN MEDICO A DOMICILIO”: un’importante iniziativa di beneficenza che ha lo scopo di raccogliere i fondi necessari a incrementare il proprio organico con un medico specializzato (medicina generale, oncologia o neurologia). In questo periodo di diffusione del Covid-19 (Coronavirus) infatti, la carenza del personale medico dovuta alla grave emergenza sanitaria e al conseguente aumentato numero di richieste, rischia di rendere molto più difficoltoso il lavoro di assistenza domiciliare specialistica e gratuita svolto da Pallium. Nonostante il periodo critico, l’equipe medica (medici, infermieri, fisioterapista e psicologa) dell’Associazione non si è mai fermata ma oggi più che mai è necessario l’inserimento di una nuova figura professionale per continuare a garantire un servizio di assistenza domiciliare di qualità ai malati oncologici, neurologici (anche affetti da malattie degenerative come la SLA) e agli anziani in condizione di non autosufficienza (Alzheimer, Parkinson, ictus e altre patologie cardiovascolari o respiratorie). “Ogni luogo alternativo alla casa (ospedale, hospice, residenza sanitaria), non aggiunge nulla alle possibilità terapeutiche, mentre lacera le tracce della quotidianità che rende la vita accettabile anche nella malattia” – dichiara la direttrice sanitaria di Pallium Dr.ssa Valeria Cavallini Per sostenere il progetto “UN MEDICO A DOMICILIO” sarà possibile dare il proprio contributo aderendo la campagna crowdfunding attivata sul sito Gofundme e raggiungibile al link https://bit.ly/2W4vJUS Le richieste dei medici che desiderano collaborare con l’associazione Pallium devono essere inviate all’indirizzo mail info@palliumonlus.org, corredate di curriculum. Verranno ricontattati entro pochi giorni. Infine, è possibile destinare il 5 per mille – la quota dell’IRPEF che un contribuente può devolvere con la dichiarazione dei redditi – a favore di Pallium Onlus Firenze, che da quasi venti anni garantisce assistenza ai malati che vogliono essere curati a casa e risponde alle richieste dei medici di medicina generale che chiedono supporto specialistico domiciliare. Donare è facilissimo: basta usare il Codice Fiscale C.F. 05149230483 nella dichiarazione dei redditi. La destinazione non comporta oneri aggiuntivi. Allegato al comunicato, il video che racconta le attività mediche e infermieristiche svolte a domicilio dall’associazione Pallium Onlus di Firenze LINK VIDEO: https://youtu.be/P-m2KQSFFhA

Torna su
FirenzeToday è in caricamento