Ausili medici distribuiti gratuitamente in farmacia: rinnovato l'accordo

Con le farmacie convenzionate

Prorogato di un anno, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019, l'accordo di collaborazione che consente la distribuzione gratuita di ausili medici da parte delle farmacie convenzionate. L'accordo di collaborazione, approvato dalla giunta nella seduta di ieri, con una delibera presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, verrà siglato nei prossimi giorni tra Regione Toscana, Urtofar Toscana (Unione regionale toscana farmacisti titolari), e Cispel Toscana (Confederazione italiana servizi pubblici enti locali).

L'accordo, in vigore dal 2014 e già prorogato altre volte, consente ai cittadini che ne hanno necessità di ritirare gli ausili medici (per esempio, dispositivi medici per il controllo della glicemia, materiale di medicazione, ausili per l'incontinenza, prodotti per le malattie dismetaboliche) nelle farmacie convenzionate, anziché al distretto o in ospedale. La proroga dell'accordo esistente (che contempla modalità diverse nelle diverse aziende), viene fatta in attesa della stesura definitiva di un nuovo accordo che ridefinisca la disciplina della distribuzione diretta degli ausili medici tramite le farmacie convenzionate in modo omogeneo su tutto il territorio regionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 1 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento