Trasporto aereo, nuovi voli su Firenze

Presentati dalla compagnia di bandiera lussemburghese Luxair in Camera di Commercio. In ballo anche altri business sull'asse Toscana-Lussemburgo

E' stato presentato dal vicepresidente della compagnia aerea Luxair Laurent Jossart, in Camera di Commercio a Firenze, un nuovo volo che collegherà Firenze con il Lussemburgo, operativo due volte a settimana a partire dal prossimo 30 marzo.

A dispetto dell'emergenza Coronavirus (la compagnia di bandiera del Lussemburgo vola oggi su 13 destinazioni in Italia, pur accusando un calo dell'80% dei passeggeri proprio a causa dell'allarme Covid-19), le compagnie straniere continuano dunque a puntare sul capoluogo toscano, per lo sviluppo del proprio business sul medio-lungo periodo.

E non solo per quanto riguarda il trasporto aereo: sempre in Camera di Commercio, a margine della presentazione del nuovo volo Lussemburgo-Firenze, il ministro dell'economia del Lussemburgo Franz Fayot e quello delle finanze Pierre Gramegna hanno incontrato gli operatori economici del territorio fiorentino.

L'incontro, cui ha partecipato anche il console onorario del Lussemburgo a Firenze Stefano Cacciaguerra Ranghieri, è servito a fare il punto sul doppio business che le istituzioni dell'ultimo Granducato al mondo vogliono intraprendere con Firenze e la Toscana. Il primo è relativo a una serie di collaborazioni nel settore moda, il secondo alla cooperazione inter-accademica con i poli universitari di Firenze, Pisa e Siena.

“Stiamo scoprendo sempre più opportunità di nuove collaborazioni e per intensificare le collaborazioni esistenti”, ha dichiarato Fayot. Nei primi 9 mesi del 2019, l'interscambio fra il Lussemburgo e la Toscana ha visto flussi in uscita dalla regione per 18,4 milioni di euro (-13,9% sullo stesso periodo 2018), e flussi in entrata per 14,1 mln (-16,8%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' già una notizia poter essere insieme oggi  - ha affermato Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze, riferendosi all'allarme Coronavirus - quando la situazione tornerà alla normalità,  accordi come questo torneranno a generare valore per entrambe le parti”. Annunciata anche una missione della Camera di commercio lussemburghese in Italia entro fine anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento