Casa: affitti sempre più cari in città

Lo rivela l'Osservatorio Immobiliare.it

Foto d'archivio

Nel terzo trimestre del 2019, secondo i dati dell’Osservatorio di Immobiliare.it, sul mercato residenziale della Toscana i prezzi richiesti da chi vende casa sono rimasti invariati mentre sono aumentati dell’1,1% i canoni di locazione.

Se a livello regionale si registrano solo piccole variazioni, la situazione è ben più variegata nel mercato delle principali città del territorio toscano. Partendo dalle compravendite, la città che ha conosciuto un maggiore aumento dei prezzi rispetto a giugno 2019 è Prato, che segna un +3%, seguita da Carrara (+2,4%) e Firenze (+1,8%). Perdono poco più di un punto percentuale Lucca e Livorno.

Anche per gli affitti Firenze si conferma la città più cara della regione. Rispetto a giugno 2019 il prezzo richiesto è aumentato dell’1,4%. Le risalite dei prezzi degli affitti più evidenti sono però quelle di Massa (+4,2%), Carrara (+3,7%) e Pistoia (+2,5%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Unica città in controtendenza con questa crescita generale degli affitti è Grosseto, che negli ultimi tre mesi ha perso 1,7 punti percentuali, vedendo il canone richiesto dai locatori scendere fino a 8,46 euro/mq.

Nardella per gli affitti calmierati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

Torna su
FirenzeToday è in caricamento