Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Violenza sessuale, picchiata e stuprata in casa di un conoscente: arrestato 23enne

Ha denunciato due anni di violenze, umiliazioni e torture, anche con lattine, forbici e coltelli da cucina

Due anni di maltrattamenti, umiliazioni e violenze. Li ha raccontati ai carabinieri una giovane fiorentina che, dopo l'ennesimo episodio di violenza, è riuscita a fuggire e denunciare portando così all'arresto del compagno.

Nell'ultimo episodio di violenze, avvenuto il 9 marzo scorso ma di cui si è diffusa la notizia oggi, il 23enne fiorentino, come denunciato dalla giovane ai carabinieri, avrebbe iniziato ad inveire contro di lei e a picchiarla selvaggiamente dopo che la ragazza aveva ricevuto un sms da un'amica, mentre i due, senza domicilio fisso, erano ospiti da un conoscente.

La vittima avrebbe tentato di fuggire ma sarebbe stata fermata e nuovamente picchiata, minacciata più volte e infine costretta a subire un rapporto sessuale. Il ragazzo avrebbe poi anche inviato tramite social ad un conoscente un video girato in precedenza in cui la vittima appariva nuda. Solo il mattino dopo la ragazza è riuscita a fuggire e chiedere aiuto, facendo scattare le indagini dei carabinieri che hanno poi portato all'arresto.

Ai militari la 23enne ha raccontato due anni di umiliazioni e violenze: pugni, calci, schiaffi, morsi e in alcuni casi vere proprie torture con l’utilizzo di lattine, forbici o coltelli da cucina, tanto da essere anche costretta a ricorrere alle cure mediche.

Le indagini dei carabinieri, coordinati dalla procura fiorentina, “hanno riscontrato il racconto e l’attendibilità della giovane, elementi questi pienamente condivisi dall’autorità giudiziaria che hanno consentito l’emissione del provvedimento restrittivo con la cattura e la traduzione in carcere dell’indagato” si legge in una nota diffusa dall'Arma.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata disposta dal gip Silvia Romeo su richiesta del sostituto procuratore Giacomo Pestelli. Il 23enne, arrestato venerdì scorso e portato a Sollicciano, è accusato di maltrattamenti in ambito familiare, violenza sessuale e revenge porn.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale, picchiata e stuprata in casa di un conoscente: arrestato 23enne

FirenzeToday è in caricamento