Cronaca

Trapani, un morto e uno in coma in un B&b: entrambi sono toscani, è giallo

E' stata la proprietaria della struttura ad avvisare i carabinieri

E' giallo per il ritrovamento di un uomo morto e uno in coma in un Bed and Breakfast di Trapani, in Sicilia. Entrambi gli uomini sono toscani.

I due uomini sono stati trovati ieri dalla proprietaria della struttura, entrata in camera per fare le pulizie. La donna ha quindi avvisato i carabinieri. Gli investigatori stanno indagando su cosa sia successo nella stanza del B&b e cosa abbia portato alla morte e al coma delle due persone.

L'uomo trovato morto si chiamava Fabio Maccheroni, 43 anni, di Seravezza, in provincia di Lucca, figlio di un notaio. L'altro uomo, ricoverato in coma all''ospedale di Castelvetrano, è Alessio Menicucci, 36enne di Cascina, in provincia di Pisa.

Nella stanza sono state trovate tracce di rigurgito, che saranno analizzate. Per il momento si escludono le piste dell'omicidio suicidio e dell'assunzione di droghe come cocaina ed eroina.

La Procura ha disposto diversi esami tossicologici sull'uomo in coma e l'autopsia sul corpo della vittima, dalla quale si potranno avere più elementi per risalire alle cause della morte. A quanto pare i due uomini erano rientrati in camera a mezzanotte circa lunedì 15 agosto, dope avere cenato in un ristorante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trapani, un morto e uno in coma in un B&b: entrambi sono toscani, è giallo

FirenzeToday è in caricamento