Cronaca Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino, cerca di attivare finanziamenti con documenti falsi: arrestato per truffa

L'episodio si è verificato nel centro commerciale Unieuro ma il tentativo di truffa è stato scoperto dal cassiere

Una carta di identità con altre generalità e la sua foto e un codice fiscale erano gli ‘strumenti’, falsi, che un 40enne di Aversa, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, ha provato a utilizzare ieri per mettere a segno un tentativo di truffa presso il centro commerciale Unieuro di Sesto Fiorentino.

Si era presentato nel punto vendita dove voleva attivare un finanziamento per l’acquisto di alcuni elettrodomestici, ma quando ha presentato i documenti falsi, necessari per l’operazione, si è visto scoperto dall’addetto alla vendita, che ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

Boom di truffe on line, come evitarle

I militari, al termine degli accertamenti, lo hanno tratto in arresto. I documenti falsi sono stati sequestrati, mentre il 40enne, accusato di truffa e possesso di documenti di identificazione falsi, è stato trattenuto in caserma in attesa di essere giudicato nella mattinata odierna con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto Fiorentino, cerca di attivare finanziamenti con documenti falsi: arrestato per truffa

FirenzeToday è in caricamento