rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Osmannoro / Via Pratese

Ennesima lite tra clienti: sospesa per 15 giorni la licenza a una discoteca

Il provvedimento disposto dal questore Auriemma. La direzione: "Concerti di domani giovedì 26 rinviati a data da destinarsi". Il locale valuta la possibilità di azioni legali per il danno di immagine legato alla sospensione

Da oggi è scattata la sospensione della licenza per la discoteca Tenax di Via Pratese disposta, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., dal questore Maurizio Auriemma.

Il provvedimento, predisposto e notificato dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della questura di Firenze, della durata di quindici giorni, è stato adottato a seguito di quanto riscontrato in più episodi dagli agenti della Polizia di Stato impegnati nei servizi di prevenzione e controllo del territorio nella zona nord della città.

Proprio le volanti, nel corso della notte del 22 gennaio scorso, sono intervenute nell’esercizio pubblico a seguito di una violenta lite tra due avventori in evidente stato di alterazione dovuta allo smodato consumo di alcolici. A seguito dei colpi ricevuti, si era reso necessario l’intervento di personale del 118 in quanto uno dei due aveva perso conoscenza. Una volta ripresi i sensi, ha anche aggredito gli agenti che tentavano di procedere alla sua identificazione.

Nella circostanza gli agenti hanno, inoltre, constatato che molti degli avventori presenti all’interno del locale erano in stato di alterazione dovuta all’abuso di sostanze alcoliche.

Precedenti

Anche in precedenza, il locale era stato oggetto di altri provvedimenti di sospensione dell’attività ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., scaturiti anche da alcuni episodi riconducibili all’abuso di bevande alcoliche, che hanno visto coinvolti addirittura dei minorenni.

Numerosi, infatti, gli interventi anche durante lo scorso anno da parte delle forze dell’ordine, soprattutto dalle volanti della questura di Firenze, in particolar modo a seguito di fatti di violenza occorsi tra gli stessi avventori del locale che hanno avuto anche esiti molto gravi, come quando, lo scorso aprile, un giovane è stato colpito con un pugno da un altro cliente con il quale aveva avuto un diverbio per futili motivi, riportando la frattura della mandibola con una prognosi di 30 giorni.

La posizione della direzione del locale 

La direzione del Tenax ha fatto sapere che i concerti di domani, giovedì 26 gennaio, sono rinviati a data da destinarsi. Inoltre, i soci del Tenax commentano: "Lavorare per noi è diventato molto difficile perché tocchiamo con mano una brutta tensione sociale. Cerchiamo sempre di fare il massimo per prevenire e dissuadére comportamenti inappropriati, ma evidentemente non basta e probabilmente dovremo fare di più. Il confronto costante con le autorità è per noi una vera e propria necessità per capire come salvaguardare più di 40 anni di attività di un club che si è conquistato faticosamente una popolarità che travalica di molto i confini italiani e che non deve essere oscurata da comportamenti individuali difficilmente prevedibili, comportamenti di una piccolissima minoranza rispetto al numero di persone che passano stagionalmente dal Tenax. Ci riserviamo di esaminare insieme ai nostri avvocati il provvedimento e valuteremo eventuali vie legali contro questi avventori al fine di valutare l’enorme danno economico e d’immagine che ci è stato arrecato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesima lite tra clienti: sospesa per 15 giorni la licenza a una discoteca

FirenzeToday è in caricamento