Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Isolotto

Scuole: avanzano i lavori nel quartiere 4

Dormentoni: "Il 14 settembre a Firenze tutti in classe"

Il sopralluogo credits by Facebook

In vista della riapertura procedono i lavori negli istituti scolastici per l'adeguamento alle norme studiate per contenere la diffusione del Covid-19. Il presidente del Quartiere 4, Mirko Dormentoni, segnala come stamani abbia effettuato un sopralluogo con sindaco e assessore comunale chiarendo come i lavori siano a buon punto. "Il 14 settembre a Firenze tutti in classe. Un obiettivo per niente scontato. Lo stiamo raggiungendo grazie al lavoro instancabile dei dirigenti scolastici, degli insegnanti, dei tecnici del Comune e della Città Metropolitana e degli operai delle ditte incaricate dei lavori. Un impegno straordinario che segue quello ordinario importante e consistente che negli anni hanno sempre portato avanti i nostri uffici e la nostra amministrazione comunale per l'edilizia scolastica. Nel Q4 ieri abbiamo fatto un sopralluogo con il Sindaco e con l'assessore Funaro, oggi l'ho continuato con i tecnici. I lavori straordinari per adeguare gli spazi alle norme anticovid sono a buon punto e procedono speditamente nelle primarie Montagnola, Anna Frank, De Filippo e nelle secondarie Gramsci, Ghiberti, Pirandello e Piero della Francesca. Procedono anche quelli delle scuole superiori come al Buontalenti a favore anche del Galilei. Arredi nuovi (banchi e sedie) sono in arrivo sia ad opera del Comune che direttamente degli istituti scolastici con i fondi ministeriali. Mi rivolgo ai genitori (quindi anche a me stesso): cerchiamo di fare squadra, di fare comunità solidale anche a scuola, ci vuole comprensione e un po' di flessibilità in questa situazione emergenziale, ci saranno alcuni sacrifici da fare, in alcune scuole di più in altre meno, quelli che sono necessari per riportare tutti a scuola in presenza. L'alternativa era la didattica a distanza (che solo in qualche limitato caso alle superiori permarrà parzialmente), mi sembra che ne abbiamo avuta abbastanza. Adesso chiediamo a gran voce al Ministero di mandare gli insegnanti e i custodi integrativi il prima possibile. E poi avanti, tutti a scuola!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole: avanzano i lavori nel quartiere 4

FirenzeToday è in caricamento