Rignano sull'Arno: il consiglio approva le tariffe per la Tari 2020

Agevolazioni per le famiglie, sconti per le imprese colpite dall'emergenza Covid-19

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Il Consiglio Comunale di Rignano sull’Arno, nell’ultima seduta consiliare, ha approvato per la TARI 2020 le tariffe adottate per l’anno 2019. Le utenze domestiche potranno godere delle agevolazioni 2019, già riconosciute in base all'ISEE nell’attuale Regolamento. Per le utenze non domestiche soggette a chiusura nel periodo dell’emergenza Covid-19 trova applicazione lo sconto consistente nella riduzione della quota variabile della tariffa TARI in misura piena per il periodo della chiusura stessa a favore di tutti coloro che hanno fatto domanda secondo l’avviso dello scorso 30 giugno. “L’Amministrazione – sottolinea l’Assessore all’Ambiente, Dominga Guerri – ha svolto un grande lavoro con i propri uffici tanto da permettere non solo di mantenere tutte le esenzioni e riduzioni già presenti nel nostro Regolamento, ma di introdurre una nuova significativa agevolazione per le attività colpite dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria”. Il Consiglio Comunale del 29 settembre 👉 https://youtu.be/KeG7wSe2UP4

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento