Rignano sull'Arno: fuma spinello accanto al figlio, a casa piantine e marijuana

L'uomo è stato denunciato dai carabinieri

Stava fumando uno spinello alla presenza del figlio minore, in località Bombone (Rignano sull'Arno), quando è stato sorpeso dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Figline Valdarno.

E' successo nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16. L'uomo, 49enne italiano, è stato controllato dai militari che, appurato come il fermato avesse un passato ed analogo precedente di polizia, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione, a Rignano sull’Arno.

Qui sono state trovate 53 piantine di canapa indiana appena germogliate, interrate in 3 contenitori ubicati sul terrazzo e nella cantina. Tra la cantina e il ripostiglio l'uomo aveva anche circa 500 grammi di marijuana (in parte essiccata e in parte no e della quale bisognerà stabilire il principio attivo, importante a livello penale). 

L'uomo è stato denunciato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre la droga è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra multata non ci sta: "Non paghiamo, pronti a ripartire quando sarà possibile"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, Giani: "Oggi 2.336 contagiati, dati si stanno stabilizzando"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento