Per due settimane rifiuti sul marciapiede: Alia interviene dopo un Tweet

Era da 15 giorni che i rifiuti ingombranti dovevano essere prelevati

I rifiuti in via Frusa

Stesso problema, zona diversa. Dopo la segnalazione di giovedì di rifiuti ingombranti e pericolosi a Rifredi, un nostro lettore ci segnala una situazione analoga in Via Frusa che si è risolta solo dopo un Tweet.

"Ho un codice di prenotazione di ritiro per il 1 marzo. Chiamo tutti i giorni e mi dicono che passeranno. Ma la roba è ancora lì". Questo è quanto ci ha raccontato Matteo Laguni, prima che Alia andasse a recuprare due credenze, due porte con annessa struttura e un lavabo con mobilino - con il passare dei giorni si sono aggiunti, lasciati da terzi, un passeggino e delle tapparelle - il pomeriggio del 15 marzo alle 14:00 circa. 

rifiuti-Via Frusa 39F-2

Laguni racconta di aver scritto un Tweet polemico citando Alia al quale l'azienda ha risposto "Gent.le utente, scusandoci per il disservizio abbiamo provveduto a riprendere in carico la segnalazione". La situazione sottolinea il potere dei social media.

"Per contattare Alia esiste solo un numero verde e a rispondere è un centralino, non si può parlare direttamente con gli operatori, così ho deciso di scrivere un Tweet, poco dopo mi hanno risposto e hanno tolto i rifiuti".

tweet-matteo-laguni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento